wpid-Nerio_Alessandri_technogym.jpeg

CESENA: Technogym va in borsa, “almeno 50% utile in dividendi”

Technogym va in Borsa e l'obiettivo sarà pagare dividendi agli azionisti pari almeno al 50% dell'utile d'esercizio. Lo ha detto il patron del gruppo Nerio Alessandri, intervenendo al roadshow per l'Ipo dell'azienda produttrice di attrezzi per lo sport e il tempo libero, che debutterà il prossimo 3 maggio. Il numero uno, ricordando che lui non venderà neanche un'azione, ha spiegato che l'offerta passa attraverso la vendita del 25% (28,75% post greenshoe) in mano al fondo di private equity Arle Capital Partners, Salhaouse, attualmente socio col 40%. "Ci fa piacere" che "il book sia stato coperto subitoquesta mattina", ha detto Alessandri, che a questo punto potrebbe chiudere l'operazione fissando il prezzo nella parte alta della forchetta fissata tra 3 e 3,75 euro per azione. Quanto alle strategie future Alessandri e in particolare rispetto alle acquisizioni ha spiegato che al momento "non sono previste ma non escludiamo possa avvenire nel medio termine" e "sicuramente sarà negli Usa".

Condividi.

Notizie correlate