wpid-Schermata-2016-01-08-alle-11.38.01.png

CESENATICO: Via libera per il dragaggio del porto

Un provvedimento d’urgenza, per evitare il collasso dell’economia di Cesenatico legata al commercio del pesce. L’amministrazione comunale della cittadina romagnola ha risposto subito all’appello del capo dell’autorità marittima locale, Stefano Luciani, che nei giorni scorsi aveva sottolineato come i fondali insabbiati del porto stessero impedendo alle grandi navi di entrare per scaricare il pescato, con enormi danni per l’indotto di Cesenatico. Così, dopo una riunione con Arpa e protezione civile, l’assessore alla pesca Mauro Bernieri ha annunciato che il dragaggio dei fondali del canale vinciano verrà effettuato entro inizio febbraio. L’opera costerà circa 176mila euro e verrà finanziata dalla Regione. Si tratta di una misura che non risolve il problema alla radice, visto che l’intervento riguarderà un tratto circoscritto del canale, per consentire alle imbarcazioni di scaricare il pesce vicino al mercato ittico. Per il progetto completo servirebbe una cifra molto più alta, circa 2 milioni di euro.

Condividi.

Notizie correlate