coopsette_totem_555

EMILIA ROMAGNA: Crisi Coopsette, scatta la cassa integrazione

Siglato per tutti i 509 lavoratori di Coopsette, a partire da oggi e per 12 mesi, l’accordo per la Cassa integrazione che va a sostituire il  precedente contratto di solidarietà. Questo il risultato dell’incontro che si è svolto presso il Ministero del Lavoro alla presenza della Regione Emilia-Romagna, le organizzazioni sindacali e le Rsu aziendali, Legacoop Emilia Ovest e il commissario liquidatore di Coopsette Giorgio Pellacini.
«A seguito del lavoro del commissario e del confronto tra organizzazioni sindacali e Legacoop Emilia Ovest sullo studio di possibili forme di garanzie occupazionali la Regione – afferma l’assessore regionale alle Attività produttive Palma Costi –  è impegnata a riconvocare il tavolo regionale di salvaguardia occupazionale, sia per monitorare l’evoluzione sia per attivare i necessari percorsi di formazione e riqualificazione del personale mettendo in campo tutto ciò che può essere utile per la continuità aziendale».

Condividi.

Notizie correlate