EMILIA-ROMAGNA: La spending review funziona, risparmiati 177 milioni nel 2015 – VIDEO

Tagli alla spesa pubblica nel 2015 per 177milioni di euro, grazie alla predisposizione di convenzioni ed economie di scala, ma soprattutto all’utilizzo di piattaforme informatiche. La Regione Emilia-Romagna esulta per i risultati della spending review realizzata attraverso l’attività di Intercent-ER, la centrale unica per gli acquisti della regione nata nel 2005 con il compito di ottimizzare la spesa per beni e servizi delle pubbliche amministrazioni del territorio regionale, attraverso la gestione di un sistema telematico di negoziazione (e-procurement), la centralizzazione degli acquisti, la standardizzazione della domanda e l’elaborazione di strategie di gara innovative. Le aziende sanitarie sono le principali utilizzatrici: le asl si sono rivolte all’agenzia per il 41% degli acquisti di beni e servizi, con ordinativi superiori a 1,3 miliardi, la gran parte dei quali rappresentati dall’acquisto di medicinali. In dieci anni il risparmio totale ha raggiunto quota 928 milioni per contratti di valore di 6,6 miliardi.

Condividi.

Notizie correlate