EMILIA-ROMAGNA: Lavoro, 46mila occupati in più, disoccupazione al 6,8% – VIDEO

Buone notizie dal mondo del lavoro emiliano-romagnolo. Continua a crescere l’occupazione in regione: nel primo semestre di quest’anno si registra un + 2,4% rispetto ai primi sei mesi del 2015, con un aumento di 46mila posti di lavoro. Secondo l’analisi dei dati Istat appena diffusi, quindi, il tasso di occupazione si attesta al 68,8%, +1,9 punti percentuali rispetto allo stesso periodo del 2015. Si tratta del valore più elevato tra tutte le regioni italiane ad esclusione del Trentino-Alto Adige. Il tasso di disoccupazione, di contro, nel primo semestre risulta pari al 7,5%, in calo di 0,7 punti percentuali rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Nel secondo trimestre il tasso si colloca al 6,8%, il valore più basso degli ultimi 4 anni. A colpire in maniera positiva gli analisti sono soprattutto i numeri che riguardano il lavoro femminile: nel secondo trimestre del 2016 si evidenzia un incremento dei posti di lavoro più per le donne (+5,4%), che per gli uomini (+1,1%). A ogni modo il tasso di disoccupazione scende per entrambi i generi (fino al 6,4% per gli uomini, l’8% per le donne). Record anche per il tasso di attività femminile, che raggiunge il 68,2%, il valore più elevato nell’arco degli ultimi 12 anni e il più alto in Italia.

Condividi.

Notizie correlate