roseo_hotel_euroterme

EMILIA ROMAGNA: Nuovo traguardo per Tippest.it, la start-up romagnola di successo

Prosegue senza sosta l’ascesa di Tippest.it, il portale “made in Romagna” che offre ai consumatori migliaia di coupon che permettono agli utenti di accaparrarsi sconti molto importanti. Sul settore accoglienza l’ultima novità arriva dal “Roseo Hotel Euroterme” di Bagno di Romagna che ha scelto proprio Tippest per il lancio delle sue nuove offerte. L’e-commerce si evolve e nasce il social shopping 2.0: territoriale, intelligente ma soprattutto vincente.  Il Ròseo Hotel Euroterme Wellness Resort di Bagno di Romagna è una delle più importanti e prestigiose realtà del territorio, che In sostanza il rapporto tra il social romagnolo di e-commerce e le Terme diventa sempre più interattivo, duraturo e continuativo. Da poche ore, infatti, grazie a un accordo pilota in esclusiva sullo stesso sito delle Terme apparirà un link collegato direttamente alla pagina del social.

“La scelta di una partnership con noi” – commenta Luigi Angelini, Ceo di Tippest.it – “è il segno che discutendo assieme e ragionando si possono trovare delle formule commerciali innovative
che permettono addirittura a tutti di ricavare maggiore soddisfazione”.

Grazie al link presente sul sito delle Terme infatti non solo gli utenti di Tippest potranno usufruire dello sconto, ma anche i clienti abituali delle Terme.

Ma l’Euroterme Resort così non ci rimette?

“Si tratta di un passo verso il futuro” – spiega Carloalberto Martellozzo, amministratore delegato di Fhg, controllata del gruppo F&de Group (che gestisce l’Euroterme Roseo  oltre a 32 ristoranti in ambito nazionale). “L’idea di Tippest” – prosegue Martellozzo –  ” e’ davvero innovativa. Le offerte che noi proponiamo sono sempre ottime ma, grazie a un’importante riduzione delle loro provvigioni ed a un servizio di risposta alla clientela pensato solo per noi, possiamo cogliere tanti risultati: fornire la stessa offerta anche sul nostro sito ai nostri clienti fidelizzati, raggiungere un pubblico molto più ampio, non avere problemi di erosione della clientela”.
Insomma vincono tutti? “Direi proprio di sì” – conclude Angelini – “con questa formula non c’è mai il dubbio che nessuno cerchi di “rubare clienti al partner”. Le offerte sono tante e si rinnovano spesso, tutti i clienti potenziali possono trovare quello che cercano e la diminuzione della nostra provvigione viene compensata dal numero di clienti che ci convogliano le terme dal loro sito. Credo che questa sarà la formula del futuro. Offerte flash ogni tanto per colpire clienti nuovi e poi un servizio continuativo e maggiormente sostenibile per i nostri partner”.

Condividi.

Notizie correlate