Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
economia

EMILIA-ROMAGNA: Dati sul commercio, il terzo trimestre è in lieve ripresa | VIDEO


Qualcuno lo chiama ottimismo, altri preferiscono parlare di “Prospettive di ripresa”. E’ questa la parola magica che utilizzano gli analisti per descrivere una situazione che sta andando male ma che è destinata a migliorare (o comunque non a peggiorare). Mentre hanno da qualche giorno preso il via i saldi invernali, con la possibilità di acquistare prodotti a prezzi scontati, arrivano i dati sul commercio al dettaglio per il terzo trimestre del 2017, realizzati dalla Camera di Commercio e da Unioncamere Emilia-Romagna. E i numeri sono positivi, o almeno: potrebbe andare peggio. L’andamento complessivo segnala, infatti, un’attenuazione dei dati negativi fatti segnare nei tre mesi precedenti con le vendite che subiscono una flessione più contenuta (0,4%) rispetto allo stesso periodo del 2016.  In questo caso la forbice più grande è rappresentata dalla differenza tra piccole, medie e grandi imprese. Con quest’ultime (cioè le aziende che contano più di 20 dipendenti)  che registrano un +0,2% nelle vendite mentre la piccola distribuzione fa segnare un calo che va dallo 0,6 allo 0,8%. Dati che, comunque, vengono letti con un occhio positivo se si paragonano a quelli del trimestre precedente. Prospettive di ripresa dunque: la tendenza negativa domina ancora ma la situazione è in leggero miglioramento. Un miglioramento che, secondo gli analisti, dovrebbe configurarsi definitivamente all’arrivo dei dati sugli ultimi mesi invernali. Tanto che il saldo tra le valutazioni delle imprese è salito del 26+3%, quota mai raggiunta da 6 anni a questa parte