FORLÌ-CESENA: Diffusi dalla CCIAA i dati dell’economia provinciale- VIDEO

L'osservatorio congiunturale  della camera di Commercio di Forlì- Cesena ha diffuso i dati aggiornati sull'economia del territorio. Attualmente lo scenario internazionale è caratterizzato da una frenata del commercio dovuto al rallentamento dei Paesi emergenti. Altri fattori di rischio sono costituiti dal terrorismo, dalle crescenti divisioni europee. Nonostante lo scenario esterno stenti ancora a stabilizzarsi i segnali di miglioramento nelle imprese manifatturiere della nostra provincia  e delle nostre esportazioni confermano la tendenza economica positiva in atto. Il tessuto imprenditoriale provinciale, con 38.021 imprese attive, risulta in diminuzione rispetto allo scorso anno dell’1,1%. Il 94,4% del sistema imprenditoriale provinciale è costituito da imprese con meno di 10 addetti.  Il comparto avicolo è risultato in lieve flessione ‑1,8%,. Complessivamente la consistenza delle imprese agricole attive  è risultata in calo dell’1,7%, rispetto ad analogo periodo del 2014.  Per il settore delle costruzioni, si registra una flessione nel numero delle imprese attive, pari a ‑3,4% . Riguardo al commercio al dettaglio, si riscontra una flessione delle vendite nel comparto alimentare (-3,3%), nella piccola distribuzione (-2,1%) e nella media distribuzione (-1,2%); positive, invece, le performance nel comparto “non alimentare” (+0,5%), grande distribuzione (+3,2%) e ipermercati (+1,1%). Si conferma nettamente positiva la performance del commercio con l’estero nei primi nove mesi del 2015: +6,9% nel complesso delle esportazioni. Le esportazioni verso i Paesi dell’UE crescono dell’8,7%. Le importazioni provinciali, nel complesso, registrano un incremento del 5,9%.

 

Condividi.

Notizie correlate