FORLÌ: Mercato immobiliare, ecco la situazione

Nel primo semestre 2015 le quotazioni immobiliari di Forlì hanno evidenziato stabilità rispetto al semestre precedente. E' in sintesi quanto emerge dalla più recente analisi del settore effettuata dall'osservatorio immobiliare tecnocasa. Rimane un certo attendismo da parte degli acquirenti, alcuni dei quali cercano di spuntare prezzi ancora più bassi mentre altri hanno rinunciano ad accedere al credito, nonostante le banche siano più propense ad erogare finanziamenti. Dall’altra parte si riscontra una maggiore consapevolezza da parte dei proprietari, che spesso propongono gli immobili già al prezzo di mercato o comunque accettano più facilmente eventuali ribassi. La domanda residenziale, precisa la ricerca, è quasi totalmente concentrata sul segmento della prima casa, a cui si rivolgono soprattutto giovani coppie che passano dall’affitto all’acquisto. Costoro dispongono in media di 120-140 mila wuro e puntano al quadrilocale termoautonomo, con basse spese condominiali e inserito in uno stabile con ascensore. Positivo e dinamico il mercato degli affitti, caratterizzato da una forte domanda. Sono molto attive le giovani coppie e le famiglie con figli, che cercano appartamenti con due o tre camere da letto, necessariamente con riscaldamento autonomo e inseriti in contesti condominiali con basse spese di gestione. I canoni sono compresi tra 400 e 500 euro al mese, A Forlì c’è anche una buona domanda di studenti universitari, generalmente provenienti da fuori regione, che ricercano appartamenti perlopiù in centro o comunque in zone ben collegate dai mezzi pubblici; una camera costa tra 150 e 250 euro al mese. Nelle frazioni e nei quartieri periferici di Forlì si evidenziano segnali positivi, che si misurano in una maggiore erogazione di mutui e una minore differenza tra domanda e offerta. A comprare casa sono soprattutto giovani coppie che, avvalendosi del mutuo, si orientano sul trilocale per una spesa media intorno a 100 mila euro. La caratteristica più ricercata è la cucina abitabile.

Condividi.

Notizie correlate