wpid-patuelli_abi_web-400x3001.jpg

RAVENNA: “Dobbiamo fare l’unione bancaria europea”. Lo dice Patuelli dell’Abi

“L’unione bancaria europea va fatta davvero. Ma per ora siamo in mezzo al guado”. Lo ha detto il presidente dell’Associazione bancaria italiana Antonio Patuelli a Ravenna, dove ha presentato un suo libro. “Non è possibile – ha spiegato Patuelli – che qualcuno in Europa abbia potuto salvare le suo banche e che poi, da un certo punto in avanti, si sia applicata una rigidità totale. Il Trattato di Lisbona esclude gli aiuti di Stato salvo eccezioni, che però non sono regolamentate: queste regole avvantaggiano i più forti”. Secondo il presidente dell’Abi, la crisi dell’Europa “nasce dal fallimento della Costituzione europea. L’Unione europea – ha aggiunto – è andata avanti moltissimo nell’economia, ma si è fermata nelle istituzioni”.

Condividi.

Notizie correlate