wpid-Aeroporto_di_Rimini-Miramare-2.JPG

RIMINI: Aeroporto, AIRiminum si trasforma in SPA e ridefinisce la compagine societaria

L’assemblea dei soci di AIRiminum 2014, riuntasi in sede straordinaria in data 20 gennaio 2016, ha deliberato la trasformazione in Società per Azioni come richiesto da ENAC ai fini dell’ottenimento del decreto interministeriale del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e Ministero dell’Economia e delle Finanze. Il valore di ogni azione è pari a 1 euro. Inoltre, lo scorso 1 febbraio 2016 Armonie s.r.l., il socio promotore di AIRiminum 2014, interamente controllata dall’Amministratore Delegato di AIRiminum 2014 Leonardo Corbucci, ha acquistato interamente le azioni possedute da Sweet Home s.r.l. pari a n. 285.000 azioni e da Syncronie s.r.l. pari a n. 608.000 azioni: l’iscrizione relativa nel libro soci avverrà in sede della prossima Assemblea, che sarà quella di approvazione del bilancio d’esercizio della società al 31.12.2015. Infine, il 5 febbraio 2016 il capitale sociale di AIRiminum 2014 è stato aumentato per un importo di 380 mila euro, arrivando ad un totale di 4 milioni, attraverso la sottoscrizione di 380 mila nuove azioni da un euro l’una da parte del socio promotore Armonie Srl. La compagine societaria risulta così composta: Armonie 1.840.000 azioni (46%), Synergie 4 Airiminum 640mila azioni (16%), Free Energia 95mila (2,38%), Eds infrastrutture 475mila (11,88%), Rimini Partecipazioni 950mila (23,75%). 

Intanto non ci sono notizie certe sul futuro dello scalo, che attende la sentenza del Consiglio di Stato sul validità o meno del bando enac.

 

 

Condividi.

Notizie correlate