Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
RIMINI: Azioni Carim, la Provincia si libera della quota da 90mila euro
economia

RIMINI: Azioni Carim, la Provincia si libera della quota da 90mila euro

  • Di:
  • 283 visualizzazioni

Sono stati pubblicati gli avvisi di asta pubblica per le partecipazioni detenute dalla Provincia di Rimini in Geat SPA, Banca Carim SPA e SAPIR Porto Intermodale di Ravenna. Con le deliberazioni di Consiglio Provinciale n. 22/2014 e n. 20/2010 aventi ad oggetto “Ricognizione in merito al permanere dell’interesse pubblico nelle società partecipate dalla Provincia di Rmini”, è stata disposta la dismissione delle seguenti partecipazioni: Uni.Rimini soc. cons., Consorzio Strada dei vini e dei sapori, Geat SPA, Banca Carim SPA, Sapir SPA. Nel corso del 2015 si è perfezionato l’acquisto di azione proprie da parte di Uni.Rimini soc. cons., si è reso effettivo il recesso dal Consorzio Strada dei vini e dei sapori; il piano di dismissioni si completa quindi con la pubblicazione degli avvisi di asta pubblica per le partecipazioni detenute in Geat SPA, Banca Carim SPA e SAPIR Porto Intermodale di Ravenna.

La partecipazione in Banca Carim SPA, che trova la sua origine nella quota detenuta prima della fusione per incorporazione in banca Eticredito Spa, è stata stimata per un valore complessivo di euro 90.553,60, pari a euro 5,6 per azione, valore di negoziazione nelle contrattazioni tra soci. La partecipazione in GEAT SPA è stata stimata per un valore complessivo di € 51.020,46 per un valore di € 1,02041 per azione. La partecipazione in SAPIR SPA è stata stimata per un valore complessivo di euro 136.518,77 per un valore di euro 6,49824 per azione. I bandi sono pubblicati sul sito istituzionale dell’ente al seguente link: http://www.provincia.rimini.it/?q=node/3507

La scadenza per la presentazione delle offerte è il 18 marzo alle ore 13.