RIMINI: Ecco lo stato di salute dell’economia riminese – VIDEO

Un autunno caratterizzato da molte incognite che non permettono di consolidare il trend positivo registrato nel primo semestre del 2016. È questa la situazione dell’economia del territorio di Rimini che emerge dall’indagine congiunturale elaborata dall’ufficio economico di Unindustria Rimini. La situazione rimane incerta. Come certificato dal Centro Studi Confindustria, lo scenario è recentemente peggiorato. L’instabilità geopolitica affievolisce la voglia di spendere delle persone. Le attese degli imprenditori, relative al secondo semestre 2016 fanno emergere diversi segnali di preoccupazione. Per quanto riguarda la produzione, il 29,50% delle imprese (dato più basso degli ultimi 18 mesi) prevede un aumento, il 50,80% prevede una situazione di stazionarietà e il 19,70% degli imprenditori prevede una diminuzione (quasi il doppio rispetto ad un anno fa). Le previsioni per l’occupazione, invece, sono stazionarie per il 75,80% delle imprese campione, in crescita per il 14,50% ed in calo per il 9,70%. Unico dato che in prospettiva fa guardare con più fiducia alla situazione economica è relativo agli ordini esteri: molte aziende, infatti, li prevedono in aumento.

Condividi.

Notizie correlate