wpid-cagnoni_tr.jpg

ROMA: Parla Cagnoni, “fiere da sostenere”

Un comparto, quello fieristico, da sostenere anche sul fronte legislativo e fiscale alla luce del  ruolo che svolge per la promozione e la crescita delle imprese del nostro Paese sui mercati globali. E' quanto osservato dal presidente di Rimini Fiera, Lorenzo Cagnoni, intervenuto a Roma al convegno dell'Aefi-Associazione Esposizioni e Fiere. "Nel nostro Paese – ha spiegato Cagnoni in una nota – persino a livello di decisori pubblici si sottovaluta l'importanza e il ruolo che i quartieri fieristici e le manifestazioni hanno nell'economia nazionale, nel campo dell'internazionalizzazione dei più grandi settori produttivi. A livello comunitario – ha aggiunto – si stabilisce che l'attività fieristica è a tutti gli effetti una attività industriale, commerciale e imprenditoriale sottoposta alle logiche di mercato, in Italia ancora si ritiene che le Fiere possano essere considerate normali società a partecipazione pubblica e come tali sottoposte alla normativa pubblica a tutti gli effetti". Quindi, ha concluso Cagnoni, "senza una chiarezza assoluta su questo punto, le fiere italiane non potranno esercitare il loro ruolo di soggetto economico imprenditoriale in grado di sostenere la competizione internazionale nell'ambito di un mercato sempre più difficile e selettivo".

Condividi.

Notizie correlate