ROMAGNA: Case, aumenta la domanda e diminuiscono i prezzi – VIDEO

Sono positivi i dati che riguardano il mercato immobiliare emiliano-romagnolo. Cresce infatti la domanda di abitazioni (+7,2%), anche se i prezzi offerti continuano a calare (-1,2% su base annua), segno che ancora il comparto non ha trovato una stabilità duratura. Questo è quanto emerge dai dati dell’osservatorio di Casa.it. In Romagna, la provincia più dinamica è quella riminese, che segna un aumento di oltre l’8 per cento per quanto riguarda la richiesta di case. Seguono Ravenna (+7,1%) e Cesena (+6%), mentre è ancora in lenta ripresa il segmento nel forlivese (+2,3%). A soffrire di più, sul fronte dei prezzi di mercato, è Ravenna: nella città bizantina i costi per acquistare casa sono diminuiti di oltre il 3 per cento. Cali anche a Cesena (-2,7%) e a Rimini (-2,1%). Unico luogo in controtendenza è Forlì, dove per comprare un’abitazione si spende di più rispetto allo scorso anno (+0,8%). Quanto costano quindi gli immobili? A livello regionale il prezzo medio è di 2.070 euro per metro quadrato e il budget a disposizione delle famiglie per l’acquisto è di 165.600 euro. Bologna e Rimini sono le più care (nel capoluogo con l’arco d’Augusto una casa costa in media 2.640 euro al metro quadro). A Cesena 1.950 euro, a Forlì 1.920 euro, a Ravenna 1.890 euro per metro quadrato.

Condividi.

Notizie correlate