Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
nazionali

Terremoto: Legambiente, Italia fragile, urge messa in sicurezza territorio

  • Di:
  • 22 visualizzazioni

Roma, 22 ago. (AdnKronos) - L'Italia "è un paese fragile dove l’unica certezza è l’urgenza della messa in sicurezza dei territori". Così Legambiente commentando il terremoto ad Ischia e rivolgendo il "primo pensiero è rivolto ai familiari delle vittime e alla comunità ischitana".

In queste ore di dolore, seppure di fronte a una calamità naturale, rileva l'associazione ambientalista, "la Campania 'riscopre' di essere una tra le regioni più a rischio, dove la manutenzione ordinaria e la messa in sicurezza del territorio rispetto ai rischi sismico, vulcanico e idrogeologico sono la 'grande opera pubblica' necessaria e più urgente di tutte. Una grande opera pubblica incompatibile con qualsiasi forma di sanatoria edilizia mascherata. Ad Ischia sono circa 600 le case abusive colpite da ordine definitivo di abbattimento e 27 mila le pratiche di condono presentate in occasione delle tre leggi nazionali sulle sanatorie edilizie".

La presidente di Legambiente Rossella Muroni e il presidente di Legambiente Campania Michele Buonomo si uniscono al dolore della popolazione ischitana e ribadiscono "come la drammaticità dell’evento ci ricorda, ancora una volta, che l'Italia è un Paese fragile e a rischio sismico dove investire nella riqualificazione degli edifici per renderli sicuri non è più rimandabile".