wpid-giustizia-aula-tribunale-2.jpg

BOLOGNA: Spese pazze, assolti gli ex grillini Defranceschi e Favia

Il Gup Rita Zaccariello ha assolto, perchè il fatto non sussiste, i due ex esponenti del M5S in Regione Emilia-Romagna Andrea Defranceschi e Giovanni Favia. I due erano imputati per peculato, Defranceschi come capogruppo e Favia come consigliere per le spese messe a rimborso tra il 2010 e il 2011. Il processo era in rito abbreviato e il Pm Morena Plazzi aveva chiesto due condanne: un anno e sei mesi per Defranceschi, un anno, quattro mesi e 10 giorni per Favia. Al primo erano contestate spese per 98mila euro, al secondo per 7mila. Entrambi sono stati nel frattempo espulsi dal Movimento: proprio per l'indagine Defranceschi fu escluso dalla possibilità di ricandidarsi.

Condividi.

Notizie correlate