wpid-vasco-errani.jpg

BOLOGNA: Terremerse, per Errani appello-bis il 10 giugno

E' fissato per il 10 giugno il processo di appello bis per l'ex presidente della Regione Emilia-Romagna Vasco Errani, imputato insieme a due dirigenti regionali nella vicenda Terremerse.

Il processo torna davanti alla Corte di Appello di Bologna, terza sezione penale, dopo che il 17 giugno la Cassazione ha annullato con rinvio la sentenza dei giudici di secondo grado dell'8 luglio 2014: Errani, condannato ad un anno per falso ideologico, lo stesso giorno diede le dimissioni. Ora si ripartirà dalla decisione del Gup, che pronunciò tre assoluzioni in abbreviato, nell'autunno 2012. Errani, finì indagato in uno dei filoni di inchiesta sulla coop Terremerse di Bagnacavallo (Ravenna), presieduta per anni dal fratello Giovanni. L'accusa per l'ex presidente, riguarda una lettera allegata ad una relazione, entrambe inviate alla Procura a ottobre 2009, per attestare la correttezza dell'operato della Regione nel finanziamento da un milione alla coop. 

Condividi.