Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
politica

CESENA: Conflitto a distanza tra antifascisti e Casa Pound, evitati scontri | VIDEO


Attimi di tensione sabato, nel centro di Cesena. Ma si è evitato il peggio. Le vie della passeggiata sono state bloccate dagli agenti di polizia in tenuta anti-sommossa. Da un lato gli esponenti di estrema destra di Casa Pound. Dall’altro, giovani antifascisti. Il pretesto è stata l’inaugurazione della nuova sede cesenate del movimento neo-fascista in via Albertini. Per l’occasione è giunto il rappresentante nazionale di Casa Pound che ha l’obiettivo di entrare in parlamento alle prossime elezioni.

Attorno alle 18 in piazza Almerici si è però costituito uno spontaneo assembramento di alcune centinaia di giovani contrari a veder riemergere nella propria città la cultura della Repubblica di Salò. Dalla folla sono partiti gli strali rivolti al raggruppamento opposto. Il cordone di sicurezza ha tenuto a lungo la posizione. Un sabato pomeriggio qualunque trasformato nell’eterno dissidio tra fascismo e anti-fascismo.

La manifestazione di protesta più ravvicinata, e allo stesso tempo più pacifica, è stata quella dei condomini della struttura in cui è situata la nuova sede di estrema-destra. Dalle loro finestre hanno fatto piovere una gigantesca bandiera arcobaleno per esprimere i loro principi di pace e libertà.