wpid-graziano-delrio.jpg

CESENA: E45-E55, presto un incontro col Ministro

Presto un incontro fra il Ministro Delrio ed i Sindaci dei Comuni cesenati attraversati dall’E45. A tirare le fila l’onorevole Enzo Lattuca che già ieri,  subito dopo l’annuncio da parte dello stesso Ministro del via libera al primo intervento di riqualificazione sull’Orte – Mestre,  ha preso contatti con lui per definire l’appuntamento. Obiettivo: fare in modo che i rappresentati del territorio possano conoscere direttamente dal responsabile del Dicastero dei Trasporti  e delle Infrastrutture i tempi e i modi per la realizzazione degli interventi annunciati, ma anche per segnalare le criticità dell’asse stradale. E oggi il Deputato cesenate ha scritto al Sindaco di Cesena Paolo Lucchi  per chiedere il suo aiuto nel coinvolgere gli altri Comuni nell’iniziativa, scaturita dalla volontà che “anche in questo importante progetto sia data la parola ai territori e alle loro esigenze”. La tempestività dell’onorevole Lattuca è dovuta anche al fatto che il primo tratto interessato dagli interventi annunciati è proprio quello che da Cesena porta a Ravenna (per poi proseguire verso il Veneto), mentre a breve partiranno anche gli interventi per il tratto Orte-Cesena con investimenti per oltre 1 miliardo di euro.

Il Sindaco Lucchi ha accolto con assoluto favore l’invito dell’Onorevole Lattuca, ricordanco nella sua risposta che  da tempo i Sindaci dell’Unione dei Comuni Valle Savio sollecitano un intervento risolutivo per l’E45, considerata ancora oggi “uno dei fattori strategici fondamentali per l’economia del nostro territorio e per le sue prospettive di sviluppo”. Anzi, il Sindaco di Cesena ricorda che, proprio partendo da questa considerazione (e dopo l’accantonamento del project financing sulla E45-E55) nel maggio 2015 la Giunta dell’Unione  incontrò Nicola Prisco, campocompartimento ANAS dell’Emilia-Romagn, ricevendo in quell’occasione la notizia di un primo piano di interventi per circa 70 milioni di euro.

“Quello annunciato dal Ministro Delrio – osserva il Sindaco Lucchi, che è anche Presidente dell’Unione Valle Savio – si configura, quindi, come la concretizzazione di un piano infrastrutturale strategico che, all’indomani dell’abbandono del progetto di autostrada, in modo molto serio mette in campo idee e risorse alternative per garantire alla E45 standard dignitosi di fruibilità e sicurezza”.

“Per questo – scrive il Sindaco all’onorevole Lattuca  accolgo favorevolmente la tua proposta di incontro, e mi faccio carico di inoltrare l’invito ai Sindaci di Bagno di Romagna Marco Baccini, di Mercato Saraceno Monica Rossi, di Montiano Fabio Molari, di Sarsina Luigino Mengaccini e di Verghereto Enrico Salvi. Inoltre, poiché la E45 attraversa un tratto del territorio comunale di Roncofreddo, ritengo doveroso coinvolgere anche il Sindaco Massimo Bulbi.

“Sono convinto – conclude il Sindaco – che l’incontro con il Ministro Delrio sarà l’occasione per avere un quadro più dettagliato su tempi e modi dell’intervento che – anche alla luce degli investimenti annunciati – si preannuncia molto rilevante. Desidero intanto ringraziarti per l’interessamento che sempre mostri nei confronti del nostro territorio e per l’impegno nell’affrontare le problematiche che vengono poste alla tua attenzione. Ti prego, in attesa di poterlo fare di persona, di rivolgere al Ministro Delrio un ringraziamento per l’attenzione che ha finora dimostrato nei confronti dell’annoso tema dell’ammodernamento della E45: le ingenti risorse messe in campo con il progetto annunciato ieri, dimostrano l’estrema concretezza di chi non si limita a denunciare i problemi, ma si prodiga anche per individuarne le soluzioni”.

Condividi.

Notizie correlate