profughi_cesenatico

RAVENNA: Migranti, c’è l’accordo dell’Unione

Il consiglio dell’unione dei comuni della bassa Romagna ravennate ha approvato due accordi che riguardano l’accoglienza dei migranti richiedenti asilo. Il primo documento consiste nell’accordo di collaborazione della cooperazione sociale per la realizzazione di attività di volontariato per l’integrazione sociale di persone inserite nell’ambito di programmi governativi di accoglienza per richiedenti protezione internazionale. Il consiglio dell’unione ha inoltre approvato la convenzione con la prefettura di Ravenna per il servizio di accoglienza di cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale e la gestione dei servizi connessi. La convenzione (che ha un periodo di validità dal 1 novembre al 31 dicembre 2016) prevede l’accoglienza di 53 cittadini stranieri nel territorio dell’Unione da parte dell’Asp della Bassa Romagna, realizzando così un riequilibrio del numero di immigrati presenti nell’intero territorio provinciale. Il costo per l’accoglienza è interamente a carico del ministero dell’interno

Condividi.

Notizie correlate