Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
RIMINI: Gentiloni in visita elogia i cantieri e i nuovi progetti | FOTO
politica

RIMINI: Gentiloni in visita elogia i cantieri e i nuovi progetti | FOTO

  • Di:
  • 554 visualizzazioni

“Ho trovato una città in un momento di grande effervescenza di progetti, con interventi strategici in uno stato di realizzazione avanzatissima. Davvero complimenti al dinamismo di Rimini”.

Così il Presidente del Consiglio dei Ministri, Paolo Gentiloni, questo pomeriggio al termine del sopralluogo sui cantieri del centro storico di Rimini. Accompagnato durante la visita dal sindaco di Rimini, Andrea Gnassi, dal presidente della Regione Stefano Bonaccini, dal Prefetto di Rimini Gabriella Tramonti, dalle autorità civili e militari, al Presidente Gentiloni sono stati illustrati i programmi di riqualificazione urbana e di recupero dei contenitori storici e culturali della città, nel quadrante urbano compreso tra Ponte di Tiberio, Teatro Galli, piazza Malatesta e ex Cinema Fulgor. In particolare, il sindaco Gnassi ha illustrato gli interventi in corso per la realizzazione dell’innovativo Museo Fellini, imperniati sulla rigenerazione del palazzo che ospitava la sala cinematografica più famosa al mondo, quella per sempre immortalata da Federico Fellini nel film ‘Amarcord’.

“Il Fulgor- ha spiegato Andrea Gnassi- che diventerà Casa del Cinema Federico Fellini è una delle tre gambe che strutturano il Museo Fellini, uno spazio museale e urbano straordinario e unico al mondo, che comprende anche gli spazi del castello malatestiano e l’area tra quest’ultimo e il cinema. Si tratta di un intervento dall’eccezionale valore e richiamo internazionale, pensato non come luogo chiuso, ma anzi che vede il recupero e la riqualificazione degli spazi della città tra i suoi obiettivi strategici”.

La visita del Presidente Paolo Gentiloni ha avuto il suo culmine nel sopralluogo compiuto proprio all’interno del Cinema Fulgor, in un cantiere che entro poche settimane verrà concluso e in cui spiccano già gli arredi e le ‘invenzioni scenografiche’ in stile, ideate dal premio Oscar Dante Ferretti. “Con questi progetti- ha proseguito il presidente Paolo Gentiloni- la Rimini che tutti noi conosciamo, quel polo attrattivo amato e visitato dai turisti italiani e internazionali, diventa sempre più una città che orienta il suo presente e il suo futuro sulla qualità ambientale, delle acque e della cultura. Importantissimo il Museo internazionale Fellini, con l’impatto e l’attrattività che potrà generare, ma non di meno importanti il teatro e la riqualificazione del sistema idrico e fognario”. Il sindaco Gnassi ha invitato il presidente Gentiloni alla prossima inaugurazione  del cinema Fulgor e quindi del Teatro Galli.

Durante la visita al Fulgor, sono stati proiettati brevi filmati dedicati ai film di Fellini, una ‘cartolina’ della città di Rimini e una selezione grafica dei progetti in avanzata fase di realizzazione.

Il sindaco Andrea Gnassi ha donato al Presidente Paolo Gentiloni una copia numerata del ‘Libro dei Sogni’ di Federico Fellini. Il Presidente Gentiloni ha anche rimarcato l’importanza del Meeting “che è sempre uno straordinario appuntamento di confronto tra giovani e tra tutte le generazioni”.

 

Focus sull’intervento del cinema Fulgor

Il cinema Fulgor è uno dei pilastri su cui poggia il progetto del Museo Fellini, che coinvolge anche Castel Sismondo e la piazza antistante. Il cuore sarà la sala cinematografica, allestita in stile anni dal premio Oscar Dante Ferretti. Alla Rimini felliniana e al tema delle origini sarà dedicato l’intero secondo piano della Casa del cinema; mentre all’ultimo piano sarà evocata l’intensa attività onirica di Fellini; ne saranno proiettati i film in una sequenza magica di schermi.

I lavori di ricostruzione di Palazzo Valloni sono stati interamente finanziati dall’ASP Valloni per un importo complessivo di euro 8.470.000 euro. I lavori sono stati suddivisi in due distinti progetti e altrettante gare di appalto:

- ristrutturazione di Palazzo Valloni ;

- allestimento scenografico del Cinema Fulgor.

Lo stato attuale:

Allo stato attuale il primo intervento progettato dal gruppo di professionisti composto dall’arch. Annio Maria Matteini e dagli ingg. Cicchetti Renato e Massimo è stato ultimato. I lavori sono stati svolti dall’ATI composta da Cons Coop società cooperativa di Forlì (mandataria) e F.lli Franchini di Rimini (mandante) Il piano terra, il primo e secondo piano sono stati completati, così come il terzo piano, ricavato dall’originario sottotetto.

Nella sala principale e nell’atrio come anche al piano galleria è invece in corso il secondo intervento, con il montaggio degli apparati scenografici che il tre volte premio Oscar Dante Ferretti ha progettato appositamente per queste sale, ispirandosi alle atmosfere dei cinema degli anni Trenta. lavori sono stati aggiudicati alla ditta Desideri di Desideri Giuseppe S.n.c. di Ascoli, che per l’esecuzione dell’apparato scenografico si è servita della stessa ditta che realizzerà gli apparati decorativi del Teatro Galli, ovvero la ditta Forme snc di Rita Rivelli di Roma.