regione_er

ROMAGNA: Altri due comuni pronti a lasciare le Marche

Presentata da alcuni consiglieri Pd regionali una risoluzione per portare finalmente a compimento l’iter per il passaggio dei due comuni di Montecopiolo e Sassofeltrio dalle marche all’Emilia-Romagna.  Fin dal 2007, a seguito di un referendum, era emerso che oltre l’ottanta per cento dei votanti auspicava quell’esito. A più riprese il consiglio provinciale di Rimini e la regione Emilia-Romagna hanno espresso parere favorevole all’aggregazione dei due comuni. Ma nel 2012 la regione Marche ha ufficialmente comunicato ai promotori del referendum che non intende assumere alcun provvedimento in proposito. Nel frattempo i confinanti comuni della Valmarecchia sono passati a fare parte della Regione Emilia-Romagna, il che ha creato ulteriori disagi ai cittadini di Montecopiolo e Sassofeltrio per il venire meno di reti di servizi fino ad allora fruibili. Da qui la richiesta alla giunta dell’Emilia-Romagna  di impegnarsi a intervenire in ogni sede opportuna per sollecitare la rapida conclusione dell’iter di annessione.

Condividi.

Notizie correlate