Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio

rimini


In evidenza

RIMINI: Tornano in rete le foto senza veli della parlamentare Sarti Attualità

RIMINI: Tornano in rete le foto senza veli della parlamentare Sarti

Ancora bufera per la parlamentare del M5S Giulia Sarti. Dopo la denuncia presentata nei confronti dell'ex fidanzato Bogdan Andrea Tibusche, indagato per appropriazione indebita, sarebbero tornate a circolare foto private e senza veli della parlamentare che si è autosospesa in attesa di un chiarimento sulla vicenda dei rimborsi 'fantasma' al fondo del microcredito per le imprese. Lo riporta 'il Resto del Carlino' che spiega come nei prossimi giorni la Sarti potrebbe presentare un'altra denuncia. Le foto le erano state rubate da un hacker nel 2013 e lo stesso Bogdan, esperto informatico, e la Polizia Postale avevano provveduto a rimuoverle. Le fotografie sarebbero girate nei giorni scorsi su varie chat, e sarebbero arrivate anche sui telefonini di alcuni politici riminesi.


RIMINI: Ciclista 29enne muore cadendo da un dirupo in Valmarecchia Cronaca

RIMINI: Ciclista 29enne muore cadendo da un dirupo in Valmarecchia

Tragedia nel riminese, vicino a San Leo, nella tarda mattinata di sabato. Un 29enne originario di Rimini e residente a Gatteo Mare ha perso la vita cadendo da un dirupo della Valmarecchia mentre era a bordo della propria mountain-bike. Secondo il racconto dell’amico che era con lui, il giovane, mentre percorreva la via Tausano, avrebbe perso il controllo della ruota anteriore mentre percorreva una discesa sterrata. Il 29enne sarebbe stato così sbalzato dalla propria bicicletta cadendo nel precipizio per oltre 40 metri. Sul posto sono stati chiamati dall’amico i mezzi del 118 oltre al Soccorso Alpino, ma per il giovane non c’è stato nulla da fare.


RIMINI: Vaccini, 7.400 minori non in regola, tanti i recuperi da inizio anno | VIDEO Attualità

RIMINI: Vaccini, 7.400 minori non in regola, tanti i recuperi da inizio anno | VIDEO

Ancora 7.400 bambini e adolescenti della provincia di Rimini non sono in regola con le vaccinazioni previste dalla nuova legge. Il dato, reso noto dall’Ausl Romagna, è in diminuzione rispetto a quello del giugno scorso, quando entrò in vigore la normativa. All’epoca i giovani non coperti dai vaccini erano 7.600. Gli uffici sanitari si sono adoperati per inviare lettere a tutte le famiglie interessate con le quali vengono invitate a fissare un appuntamento con il servizio vaccinale. Morbillo, parotite e rosolia le patologie verso le quali si è registrato il maggior numero di inadempienze. Lettere che da quest’anno vengono recapitate anche a chi non è iscritto al servizio educativo. Tutti i 7.400 hanno fissato un appuntamento entro febbraio. Uno sforzo per gli uffici dell’Ausl che ha richiesto l’apertura di nuovi spazi. “Molti genitori cominciano a risentire molto meno del messaggio no vax che ha raggiunto tante famiglie negli anni precedenti”, commenta la direttrice del Dipartimento di Sanità Pubblica dell’Ausl Romagna, Raffaella Angelini, che guarda con favore al numero di coloro che hanno avviato il percorso di recupero dal 31 dicembre scorso, ovvero 2.500. “Un recupero del genere non ce lo aspettavamo”, ha commentato Angelini, che ha aggiunto: “Dopo anni di discesa si comincia a risalire”.



RIMINI: Rimborsi M5S, parla l'ex compagno "La Sarti sapeva tutto" | VIDEO Politica

RIMINI: Rimborsi M5S, parla l'ex compagno "La Sarti sapeva tutto" | VIDEO

“Si è vero, ho cancellato io quei bonifici, ma con Giulia Sarti al mio fianco” Questa la difesa di Andrea Bogdan Tibusche, il 37 rumeno accusato di aver sottratto alla deputata grillina 35 mila euro, molti di questi destinati ai famosi rimborsi per il microcredito. Il caso è ormai in testa alle cronache da diversi giorni e riguarda non solo la Sarti, ma diversi deputati del movimento 5 stelle che, secondo un’inchiesta, avrebbero in un primo momento versato il denaro, salvo poi annullare i bonifici pochi giorni dopo. E proprio su questo aspetto in particolare si concentra il caso della deputata riminese, candidata al parlamento nelle elezioni del prossimo 4 marzo. Dai resoconti bancari emerge chiaramente come la Sarti abbia effettuato diversi versamenti al fondo per il microcredito, per un totale di 23mila euro, ma altrettanto chiaramente, si nota come quei bonifici siano stati annullati poco dopo. E qui stanno i problemi per l’ex fidanzato e collaboratore della Sarti che, a questo punto, risulta indagato per appropriazione indebita. Indagine che nasce quindi dall’accusa della deputata, che si dice sconvolta da quanto accaduto e si è presentata in questura per scaricare la patata bollente sull’ex compagno. Naturalmente spetterà ora alla magistratura stabilire quale sia la verità: se quella della Sarti, raggirata dal proprio fidanzato o se quella di Andrea Tibusche, trasformato in capro espiatorio. Nel frattempo la pentastellata ha annunciato l’autosospensione dal Movimento anche se resta, ovviamente, candidata per una poltrona alla Camera. È stato interrogato alla Procura della Repubblica a Rimini, fino alle 4.30 di notte, Bogdan Andrea Tibusche. Agli inquirenti, da indagato per appropriazione indebita aggravata dall'ospitalità e dalla coabitazione con la deputata, ha consegnato una serie di documentazioni, tra cui messaggi, chat e corrispondenza al vaglio del tecnico informatico incaricato dalla Procura. Difeso dall'avv.Mario Scarpa, Bogdan è stato sentito dagli agenti della squadra mobile e dal sostituto procuratore Davide Ercolani, che sulla vicenda non rilascia dichiarazioni. "Il verbale di interrogatorio di Bogdan per il momento è secretato perché come ben si può intuire potrebbero esserci implicazioni di altro genere, informazioni anche estranee all'attuale vicenda processuale". Così l'avvocato Mario Scarpa, difensore Bogdan Andrea Tibusche. "Abbiamo presentato delle valide spiegazioni, - ha detto il legale - con documenti alla mano, e che secondo noi hanno il loro peso, ma visto che si tratta di una vicenda ancora fluida preferisco non dare dettagli in merito". Infine il difensore non esclude un ulteriore interrogatorio in Procura del proprio assistito per meglio chiare alcuni aspetti. 


Notizie recenti