wpid-Imolese-Futsal-Ravenna.jpg

CALCIO A 5: Aspettando il basket, nel Futsal il derby è tutto per l’Imolese

Imola-Ravenna, il primo round è tutto per i rossoblu. Aspettando il derby cestistico, la sfida tra le due formazioni del futsal ha visto dominare la squadra di Carobbi con un netto 3-0 che punisce in maniera fin troppo punitiva i giallorossi. Dopo essere andati sotto dopo pochi minuti la squadra di Rumore confeziona nel solo primo  tempo 7-8 occasioni su  cui è sempre attento Righini, poi il raddoppio di Valvieri e l’espulsione di  Palombi hanno spianato la strada ai rossoblù. Al 4′ i padroni di casa passano in vantaggio: Paolini vince un corpo a corpo con Cedrini e con un perfetto diagonale supera Malecore. Lo stesso Paolini novanta secondi dopo impegna il  portiere ravennate. Il Ravenna prova a rispondere con Aldo Lucchese ma la sua conclusione finisce di poco sul fondo. Lo stesso Lucchese impegna Righini alla respinta di piede al 9′. Passano sessanta secondi e il capitano giallorosso Gatti va per il bersaglio grosso ma Gelimeri ci mette il corpo. In questa fase il Ravenna è decisamente più propositivo: prima su Lucchese para Righini, poi su Varietà la difesa rossoblù si salva con un po’ di affanno. Il giovane estremo difensore imolese è dappertutto, anche le conclusioni di Migliori vengono disinnescate così come il colpo di tacco di Kertusha al 21′. Poco fortunata la girata di Patruno al 25′ con il pallone che si perde a lato di un nonnulla. Righini ritorna protagonista al 27′ su Cedrini. Solo nel recupero la terza conclusione dei padroni di casa, la punizione di Dari sulla barriera. Subito dopo il calcio d’inizio della ripresa conclusione di Kertusha con il solito Righini decisivo, dall’altra parte il capitano di giornata Zanoni manda alto. Che la fortuna non sia dalla parte di Ravenna lo si capisce al 32′: Palombi colpisce il palo interno, il pallone resta in campo e Righini devia con il piede e anche il destro di  Gatti dalla distanza è preda dell’estremo difensore che si ripete su Palombi, in mezzo il  suo dirimpettaio Malecore respinge invece su Paolini. Un’altra indecisione, questa volta tra Malecore e Gatti, costa il 2-0 a Ravenna, l’ex Valvieri punisce. Proprio Valvieri, già ammonito, ferma Varietà con le cattive, secondo giallo e Imolese in 4 provvisoriamente. Ravenna prova subito ad approfittare della superiorità numerica ma Cedrini manda a lato, poi su Lucchese salva Righini. In una fase di ripartenza Malecore chiude su Gelimeri, poi è ancora Righini a negare il 2-1 a Varietà. Al 21′ anche Palombi viene espulso per  un colpo a Bandini. Due minuti dopo in pratica la capolista chiude i conti:  su Zanoni para Malecore ma Tasca in tap-in fissa il 3-0.

Il tabellino di Imolese-Futsal Ravenna 3-0 (pt 1-0)
IMOLESE: Rensi, Valvieri, Marcattili, Tasca, Gelimeri, Dari, Giagnorio, Zanoni, Righini, Malafronte, Bandini, Paolini. All.: Carobbi
FUTSAL RAVENNA: Gatti, Palombi, Cedrini, Kertusha, Oleh, Patruno, Migliori, Varietà, Malecore, Al. Lucchese, An. Lucchese. All.: Rumore
ARBITRI: Ricci di Ravenna e Di Giovanni di Bologna
RETI: 4′ pt Paolini, 12′ st Valvieri, 23’st Tasca
AMMONITI: Gelimeri, Malecore, Migliori, Varietà, Malafronte
ESPULSI: 15′ st Valvieri, 21′ st Palombi

Condividi.