wpid-Francesco-Palermo-wtka.jpg

ARTI MARZIALI MISTE: Francesco Palermo campione intercontinentale, i giudici bloccano De Domenico

E’ tempo di bilanci nel campo delle arti marziali miste nel comparto WTKA di Muay Thai. In Francia il savignanese Francesco Palermo (nella foto, ndr), nella categoria 75kg, ha mandato ko il padrone di casa Sophiane Zellit. Al romagnolo è andato quindi di diritto il titolo di campione intercontinentale. Mastica invece amaro, dopo 5 riprese a punteggio pari secondo la Giuria, Giuseppe De Domenico vede sfuggire il mondiale nella categoria 85kg al sesto round. “Non credo di aver mai sentito nulla del genere – ha affermato l’atleta dl Fight Club Riccione , ho fatto la sesta ripresa continuando a martellare il mio avversario fino alla fine, ma i giudici hanno voluto premiare il mio avversario! Io ci sto a perdere ma non in questa maniera. Guardo avanti ai prossimi impegni e vi assicuro che darò vita difficile a chiunque”.

Condividi.