ATLETICA: La nuova vita di Margherita Magnani, “Ora mi dedicherò alla lunga distanza” – VIDEO

Rio 2016 è ormai alle spalle, seppure da una manciata di settimane, ma lo spirito ruggente di quei giorni è rimasto bene impresso nella mente di Margherita Magnani: l'emozione di rappresentare l'Italia sì, ma soprattutto di essere la prima atleta cesenate a farlo nella storia della rassegna a cinque cerchi: "Un piccolo grande traguardo, quest'ultimo, che mi ha reso ancora più orgogliosa del risultato che avevo raggiunto dopo quattro anni di sacrifici, di intoppi e di problemi. L'esperienza di Rio la giudico tutto sommato positiva anche se adesso guardo avanti". Ovvero ad un cambio di rotta per quanto riguarda la disciplina sportiva a cui Margherita si dedicherà negli anni a venire: verso Tokyo 2020. "Continuerò a correre i 1500 ma amplierò il mio bagaglio di esperienze anche sulle lunghe distanze, in particolare i 5000 metri. È una sfida che lancio prima di tutto contro me stessa per avere sempre nuovi stimoli".

Condividi.

Notizie correlate