Unipolsai Bologna

BASEBALL: Bologna senza pietà, San Marino è schiantata per 12-2

Bastano i primi due inning a Bologna per avere la meglio di una T&A che non è riuscita a stare attaccata alla partita all’inizio. Nella prima e nella seconda ripresa l’UnipolSai segna 11 punti, rendendo di fatto piuttosto complicato ogni tentativo di recupero successivo dei Titani. Finisce 12-2 al 7°, il pitcher vincente è Bocchi, perdente Florian.
Le due basi ball concesse da Panerati nella parte alta del primo sono illusorie, perché la T&A non segna e sprofonda subito al primo attacco della squadra locale. Lancia Florian e su di lui si abbattono immediatamente le mazze avversarie: singolo di Infante, doppio di Cedeno (1-0), singoli di Marval (2-0) e di Vaglio, fuoricampo da tre punti di Ambrosino (5-0). Dura da digerire, anche perché nel successivo attacco la T&A non produce nulla e Bologna nella parte bassa del 2° chiude ogni discorso. Base a Sabbatani e doppio di Cedeno (6-0) si traducono nel cambio sul monte, con Crepaldi per Florian. Il rilievo non ha un buon impatto, colpisce Liverziani, concede la base ball a Sambucci, colpisce anche Vaglio per il punto automatico (7-0), subisce il singolo da parte di Ambrosino (8-0) e soprattutto il doppio che pulisce le basi di Russo (11-0).
Entra Galeotti e chiude l’inning, ma la partita sostanzialmente finisce qua. La T&A ha qualche sussulto in attacco tra terzo e quarto inning. Nel primo caso il punto arriva grazie a doppio di Santora e singolo di Vasquez (1-11), nel secondo con singolo di Colmenares e doppio di Morreale (2-11). Non basta, con Bologna che segna il punto del 12-2 al 6° (singolo di Sabbanti, Infante colpito e grounder di Cedeno) e la T&A che non riesce a evitare la “manifesta” nella parte alta del 7°. Bologna vince 12-2.

IL TABELLINO DI UNIPOLSAI BOLOGNA-T&A SAN MARINO 12-2 (7°)
BOLOGNA: Infante 3b (1/2), Cedeno ss (3/5), Liverziani ed (0/3), Marval 1b (2/4), Sambucci dh (0/2), Vaglio 2b (2/3), Ambrosino ec (2/4), Russo (Fuzzi es 0/1) es (2/3), Sabbatani r (1/3).
T&A: Poma ec (0/3), Santora 2b (1/2), Vasquez es (1/2), Mazzuca 3b (0/2), Colmenares ss (1/2), Imperiali 1b (0/3), Morreale dh (1/3), Pulzetti ed (0/3), Albanese (Cit r 0/2) r (0/0).
BOLOGNA: 560 001 X = 12 bv 13 e 0
T&A: 001 100 0 = 2 bv 5 e 1
LANCIATORI: Panerati (i) rl 4, bvc 4, bb 3, so 1, pgl 2; Bocchi (W) rl 1, bvc 0, bb 1, so 0, pgl 0; Pizziconi (r) rl 1, bvc 0, bb 1, so 1, pgl 0; Cadoni (f) rl 1, bvc 1, bb 0, so 0, pgl 0; Florian (L) rl 1.1, bvc 6, bb 1, so 2, pgl 7; Crepaldi (r) rl 0.1, bvc 2, bb 1, so 0, pgl 4; Galeotti (f) rl 4.1, bvc 5, bb 4, so 1, pgl 0.
NOTE: doppi di Santora, Morreale, Cedeno (2) e Russo (2)

Condividi.