wpid-Rimini-baseball.jpg

BASEBALL: Il Rimini raddoppia su San Marino ma che rischio!

Il Rimini Baseball vince di misura gara2 del derby di semifinale contro la T&A San Marino per 4-3 e si porta sul 2-0 nella serie. E’ stata una partita incredibile dove i Pirati hanno prodotto tutto nel primo inning complice anche una difesa sammarinese che ha commesso due errori pesantissimi. Per gli amanti delle statistiche resterà una gara storica nei numeri in quanto Rimini ha prodotto solo una valida in nove riprese! Fino al sesto inning i due lanciatori Richetti e Oberto hanno lanciato un ottima gara entrambi, poi nell’ultimo terzo di gara la T&A si è rifatta sotto sprecando molto e lasciando ben 8 corridori in base (uno solo neroarancio) battendo ben 7 valide. Il gran merito dei Pirati è stato sicuramente un monte solido e glaciale nei momenti decisivi all’ottavo e al nono inning sostenuto da una difesa veramente fenomenale che non ha commesso nessuna sbavatura. 
I Pirati hanno un buon approccio alla gara fin dalle prime battute, il partente sammarinese Oberto dopo aver eliminato Desimoni e Retrosi non viene aiutato dalla propria difesa sulla battuta di Flores. Dopo aver rubato la seconda, Mayora e Ramos si guadagnano due basi ball in fila che riempiono tutti i cuscini. Nel box si presenta il giovane esterno neroarancio Celli che tocca una rimbalzante sulla quale il terza base Mazzuca commetterà un pesante errore difensivo che costerà due punti ai suoi (2-0). Non è finito qui l’assalto dei padroni di casa (doppia rubata dei corridori) con il ricevitore Camargo che realizza un singolo in campo opposto che produce altre due segnature riminesi (4-0). Tre riprese più avanti la valida al primo lancio di Mazzuca spezza la mini no-hit di Richetti, poi chiuderà alla grande completando i tre out in sequenza (Colmenares, Imperiali e Ermini). Nella parte alta della settima ripresa la T&A dimezza il distacco, Vasquez colpisce un doppio e Mazzuca viene colpito. Colmenares batte un legnata al centro che svuota le basi (4-2). Cambio sul monte riminese sale Corradini al posto di un positivo Richetti. Il neo entrato elimina Imperiali (Colmenares in terza), poi Ermini tocca un singolo interno ben controllato dal terza base Di Fabio. Ma con i corridori agli angoli la battuta in doppio gioco di Reginato termina la ripresa. Solo T&A in quest’ultimo terzo di gara, mentre i Pirati devono difendere con le unghie il vantaggio visto lo scarso apporto offensivo. All’ottavo gli ospiti arrivano a una sola distanza di svantaggio, Morreale batte valido e Poma si guadagna la base ball, poi Santora li porta in posizione punto col bunt di sacrificio. A questo punto viene concessa la base intenzionale a Vasquez. Corradini sarà glaciale in pedana lasciando al piatto Mazzuca. Il manager Munoz decide di inserire Rivera al posto di Corradini. Il mancino ex Parma sul conto di Colmenares esegue un lancio basso che non viene trattenuto da Camargo (palla mancata) permettendo a Morreale di segnare il punto del -1 (4-3). Rivera manterrà il controllo mettendo a segno un ‘k’ guardato importante su Colmenares. Emozioni infinite in questo finale di match, parte bene il rilievo neroarancio eliminando Imperiali ed Ermini. Reginato va in base su ball (Chiarini a correre al suo posto), mentre Morreale realizza la hit che tiene ancora in vita i suoi. Momento veramente da cardiopalma vissuto dal pubblico presente dopo che il leadoff sammarinese Poma si guadagna il passaggio in base ball (basi piene). Nel box si presenta Santora che colpisce malamente il primo lancio di Rivera con la pallina che vola in zona di foul sulla quale si precipitano Caradonna e Mayora col primo che falcia involontariamente il secondo. Attimi di panico, ma la pallina è saldamente nel guanto del prima base neroarancio. Esulta il pubblico riminese sugli spalti, Rimini vince per 4-3 una partita che resterà negli annali.
Il derby di semifinale playoff riprenderà Lunedì 1 Agosto (gara4 Martedì 2 e eventuale gara5 Mercoledì 3) sul diamante di Serravalle (playball ore 20.30). Probabili partenti di gara3 Escalona per Rimini e Quevedo per la T&A San Marino.

Il tabellino di gara-2 della semifinale playoff
Rimini-T&A San Marino 4-3
RIMINI BASEBALL:
Desimoni ec (0/3) (Caradonna ed 0/1), Retrosi es/ec (0/4), Flores int (0/3), Mayora 1b (0/1), Ramos dh 0/2), Celli ed/es (0/3), Camargo r (1/2), Babini 2b (0/3), Di Fabio 3b (0/3)
T&A SAN MARINO: Poma ec (1/3), Santora 2b (0/4), Vasquez es (1/3), Mazzuca 3b (1/3), Colmenares int (1/4), Imperiali 1b (0/4), Ermini dh (1/4), Reginato ed (1/3) (Chiarini pr 0/0), Morreale r (2/4)
SUCCESSIONE PUNTEGGIO
Rimini Baseball 400 000 00X = 4 bv 1 e 0
T&A San Marino 000 000 210 = 3 bv 7 e 2
PRESTAZIONE LANCIATORI 
Oberto (L) rl 6.0 bvc 1 bb 3 so 3
Florian rl 2.0 bvc 0 bb 1 so 2
Richetti (W) rl 6.0 bvc 4 bb 0 so 5 pgl 2
Corradini rl 1.2 bvc 2 bb 2 so 1
Rivera (S) rl 1.1 bvc 1 bb 2 so 2
NOTE: Doppi di Vasquez e Colmenares. Errori: Colmenares e Mazzuca

Condividi.