Mario Chiarini T&A San Marino

BASEBALL: Niente tripletta per la T&A: Bologna si prende gara3

La T&A cade in gara3 e non riesce a completare la tripletta con l’UnipolSai Bologna nel quarto weekend di Italian Baseball League. I Titani sono sconfitti 2-3 in una partita sempre equilibrata e nella quale hanno pesato tanto i tre errori della difesa. Albanese e compagni hanno infatti battuto una valida in più degli avversari (6 a 5), non riuscendo però a capitalizzare al momento giusto contro Rivero (vincente) e Cadoni (salvezza).
I due partenti sono Coveri e Rivero, con lo starter della T&A che se la cava egregiamente al primo dopo due basi ball (Vaglio F3), ma che deve capitolare al secondo senza però punti di pgl. Ambrosino giunge salvo in prima per l’errore di tiro di Mazzuca, ruba la seconda, avanza in terza sulla rimbalzante di Sambucci e, dopo lo strike-out su Grimaudo (seconda eliminazione), va a punto sul doppio di Sabbatani. Al terzo Coveri si salva nuovamente dopo due basi ball (innocua grounder di Ambrosino) e nella parte bassa della stessa ripresa San Marino sorpassa. Base ball a Santora, poi, dopo l’eliminazione di Cit, bunt valido di Poma e singolo di Mazzuca per riempire le basi. A quel punto, con un out, a far entrare i due punti ci pensano la volata di sacrificio di Vasquez (1-1) e la puntuale valida di Chiarini (2-1).
Al 4° per la T&A è la volta di Oberto, che è ottimo per un inning ma al quinto subisce due punti. A far male alla T&A è soprattutto il doppio di Infante in apertura di ripresa, con la successiva rimbalzante di Fuzzi a generare una situazione di uomini agli angoli (Oberto tenta l’eliminazione in terza anziché tirare in prima). Per Liverziani c’è la base ball che riempie i cuscini, poi sulla battuta di Marval, con doppio gioco tentato ma non riuscito (eliminazione in seconda ed errore di tiro in prima), entrano due punti per il nuovo sorpasso bolognese (2-3). Al 7° l’UnipolSai potrebbe dilagare, ma Morreale salva tutto entrando al posto di Oberto ed eliminando Vaglio, Ambrosino e Sambucci a basi piene.
Rivero non concede quasi nulla, ma all’8° la T&A ci prova. Con due out arrivano singolo di Mazzuca e base ball a Vasquez, con Chiarini che però è il terzo eliminato dopo una rimbalzante che viene giocata bene dalla difesa in prima. Al 9° entra Cadoni, ma San Marino non va al di là di una bella valida interna di Pulzetti in situazione di due eliminati. Santora è messo strike-out dal closer ospite, Bologna vince 3-2.

Il tabellino di T&A San Marino-Unipolsai Bologna 2-3
T&A: Poma es (2/4), Mazzuca 3b (2/4), Vasquez 2b (0/2), Chiarini 1b (1/4), Duran ec (0/4), Reginato ed (0/4), Pulzetti ss (1/4), Santora dh (0/3), Cit (Albanese 0/1) r (0/2).
BOLOGNA: Infante ss (1/4), Fuzzi 3b (1/5), Liverziani ed (1/2), Marval 1b (0/2), Vaglio 2b (1/4), Ambrosino ec (0/5), Sambucci dh (0/5), Grimaudo es (0/4), Sabbatani r (1/4).
T&A: 002 000 000 = 2 bv 6 e 3
BOLOGNA: 010 020 000 = 3 bv 5 e 0
LANCIATORI: Rivero (W) rl 8, bvc 5, bb 2, so 9, pgl 2; Cadoni (S) rl 1, bvc 1, bb 0, so 1, pgl 0; Coveri (i) rl 3, bvc 1, bb 4, so 1, pgl 0; Oberto (L) rl 3, bvc 3, bb 2, so 1, pgl 1; Morreale (r) rl 1, bvc 0, bb 0, so 2, pgl 0; Fracchiolla (r) rl 1.1, bvc 0, bb 2, so 1, pgl 0; Camacho (f) rl 0.2, bvc 1, bb 0, so 1, pgl 0
NOTE: doppi di Sabbatani, Liverziani e Infante

Condividi.

Notizie correlate