Rimini Pirati Jairo Ramos Jizzi

BASEBALL: Rimini, inizia stasera il trittico contro Parma

Il Rimini Baseball capoclassifica dell’IBL (8v 3p) dopo aver sfiorato lo sweep contro un coriaceo Nettuno Baseball City si appresta ad affrontare il trittico nel penultimo turno di andata contro il giovane e rinnovato Parma vera sorpresa di questa prima parte di stagione.
La formazione parmigiana del manager “Gibo” Gerali ha osservato il turno di riposo lo scorso weekend come da calendario dopo aver disputato 11 partite (7v 4p) come i neroarancio. Il lineup ducale presenta il grande ex della sfida Zileri che è stato finora bloccato da problemi fisici (solo 3 gare disputate) insieme a due nuovi position player venezuelani l’interbase Mirabal (.326 più 10 Rbi) e il terza base Martinez (.238) che hanno avuto un buon impatto col campionato italiano. Molto bene anche i giovani Deotto (.342) e Gradali (.351) e al veterano Michele Gerali (.300). La rotazione dei partenti vedrà Sanchez (1v 2p Pgl 4.29)in gara1, poi per altre due partite gli starter saranno l’ex Bertolini (1v 0p Pgl 3.60) e Uviedo (3v 1p Pgl 0.64) anche se non è stato comunicato l’ordine. Lo staff tecnico parmigiano dovrà rinunciare per tutto il trittico all’interno Gomez (operazione al menisco) e al giovane Guido Gerali figlio del manager Gilberto.
Abbiamo ascoltato le parole del manager neroarancio Munoz alla vigilia del match contro Parma.
Come ti spieghi quel maledetto nono inning di gara3 contro il Nettuno, dopo aver giocato due ottime gare? Sono stati errori più di testa o più tecnici?
Lunedì alla ripresa degli allenamenti ho voluto parlare subito con la squadra su questi errori difensivi commessi. Per me sono stati errori di testa, comunque sono situazioni che possono succedere. L’importante è che abbiamo capito dove abbiamo sbagliato.
Il dato che sorprende è che in tre partite la tua squadra ha colpito 31 valide in 29 inning, ma un solo extrabase con Desimoni. Sei preoccupato?
La difesa del Nettuno giocava molto indietro con gli esterni vicino al warningtrack. Sono contento del lavoro dei miei battitori che hanno toccato molto bene. Non sono preoccupato, l’importante è fare turni di qualità.
Questo weekend giochiamo contro un avversario difficile come il Parma, come hai preparato la tua squadra per questo trittico?
Sarà molto importante vincere la prima partita, userò tutti i giocatori a mia disposizione. Sono molto contento dei progressi di Noguera e Giovannini anche dello stesso Camargo in battuta. So di avere un roster completo con alternative di spessore in tutti i ruoli quindi sono tranquillo.
La formazione difensiva e la rotazione dei partenti saranno quelle viste contro il Nettuno? Hai tutti gli effettivi a disposizione?
Allora partendo dagli infortunati mancherà sicuramente Bertagnon che ha tolto il gesso già da una settimana e sta procedendo con il suo programma di recupero. Richetti dovrà fare un esame per vedere l’entità del problema muscolare alla coscia. Se darà esito positivo lo potrò utilizzare da rilievo. Caradonna non è al meglio si è allenato poco in questa settimana, quindi sicuramente non giocherà la prima partita. Zappone giocherà al suo posto in campo esterno. La rotazione dei partenti vedrà Candelario in gara1, mentre negli altri due match saranno Rivera e Hernandez gli starter.
Il programma degli incontri tra Parma e Rimini vedrà la squadra ducale giocare fra le mura amiche dello Stadio Cavalli in gara1 (Giovedì 12) e gara3 (Sabato 15), mentre gara2 (Venerdì 13) si disputerà sul diamante riminese dello Stadio dei Pirati (playball sempre alle 20).

Condividi.

Notizie correlate