wpid-bernardi-crabs-rimini-coach.jpg

BASKET: Bernardi si presenta nella “sua” Rimini

Circa 15 anni dopo, Massimo Bernardi ritorna a casa. Il neo coach dei Crabs Rimini è nato a Santarcangelo ma possiede le radici a Viserba. Domani guiderà proprio lui i Granchi contro Piombino, in una sfida delicatissima dopo l'esonero di Mladenov su cui pendevano 6 sconfitte consecutive. "È una bella sensazione tornare ad allenare la squadra della mia città – spiega il tecnico – sono molto legato a questa società, che mi ha permesso di iniziare la mia carriera da professionista e – ricorda – mi ha fatto esordire su una panchina di serie A. Abbiamo fatto solo tre allenamenti insieme io e la squadra – analizza -, ma  i giocatori al momento non hanno fiducia e devono essere rimotivati e ricaricati con entusiasmo per riuscire a superare questa situazione. Piombino? E' un’ottima squadra con tanti buoni giocatori. Padovano ha tutta la mia stima e lo considero un grande coach: sarà una partita molto difficile, ognuno dovrà scavare dentro di sé per riuscire a dare il massimo – conclude -, in più potremo fare affidamento sul nostro fantastico pubblico".

Condividi.

Notizie correlate