BASKET: Crabs-Angels, la vigilia di coach Bernardi – VIDEO

L’ultimo turno di campionato prima della sosta pasquale aveva avuto un sapore molto dolce per i tifosi di Rimini, come quasi tutte quelle di un girone di ritorno che ha rasentato la perfezione per i biancorossi: il successo strappato in casa dell’Unieuro Forlì non può avere lo stesso sapore degli altri nove messi in fila nelle ultime 11 partite (unico ko contro Piacenza) ma sul punto coach Massimo Bernardi è categorico: “Il blitz in casa di Forlì rimarrà una pagina bellissima del nostro campionato ma noi dobbiamo guardare avanti e pensare solo agli impegni che ci attendono”. Vale a dire la sfida di domenica (ore 18) al PalaFlaminio contro la Dulca Santarcangelo: un altro derby, non meno importante ai fini della classifica: “E lo giocheremo sempre col massimo rispetto dei nostri avversari – continua il coach – consapevoli del fatto che ci troveremo ad affrontare una squadra con dei valori importanti”. Sulle doti taumaturgiche del coach biancorosso si è detto molto in queste settimane: resta comunque fitto il mistero di come l’ex tecnico proprio di Forlì e Santarcangelo sia riuscito a trasformare una delle squadre peggiori della Lega in una delle migliori senza particolari stravolgimenti causati dal mercato: “In realtà il lavoro che ho compiuto è stato soprattutto psicologico: ero e resto ancora profondamente convinto della forza di questa squadra, ho cercato di restituire fiducia nei propri mezzi ai miei ragazzi ed i risultati sono arrivati di conseguenza”.

Condividi.

Notizie correlate