Andrea Costa Imola

BASKET: Fine della corsa per l’Andrea Costa, Scafati passa all’overtime in gara-4

Cade, seppur a testa alta, l’Andrea Costa nella gara-4 contro Scafati ed è così costretta ad abbandonare le proprie speranza di remuntada. Un addio, quello ai playoff di serie A2, consumatosi al termine di un match vissuto sul filo dell’equilibrio, con le due squadre a scambiarsi la leadership più e più volte nel corso di 40 minuti di grande battaglia. Con Washington a mezzo servizio e Anderson discontinuo era toccato allo zoccolo duro della squadra di Ticchi (i vari Prato, Sabatini, De Nicolao e Maggioli) il compito di tenere a galla i biancorossi, fino al 76 pari all’ultima sirena firmato da Washington. Nell’overtime, però, Scafati riprendeva in mano le redini del match e non si voltava più indietro, fino all’83-87 conclusivo.

Il tabellino di Andrea Costa Imola-Givova Scafati 83-87 (18-22, 19-19, 20-16, 19-19, 7-11)
Andrea Costa Imola: Leonard Washington 11 (4/7, 1/3), Giacomo Sgorbati 1), Michele Maggioli 12 (5/10, 0/1), Francesco Amoni 10 (1/1, 2/4), Francesco De Nicolao 12 (4/8, 0/1), Patricio Prato 9 (3/5, 1/4), Jacopo Preti, Karvel Anderson 14 (3/7, 2/7), Norman Hassan 5 (1/1, 0/3), Gherardo Sabatini 9 (4/6, 0/3) N.E.: Matteo Folli, Massimiliano Cai
Tiri Liberi: 15/19 – Rimbalzi: 39 31+8 (Gherardo Sabatini 9) – Assist: 16 (Michele Maggioli, Francesco De Nicolao 3)
Givova Scafati: Marco Portannese 13 (3/9, 1/4), Nicholas Crow 13 (2/2, 3/5), Gabriele Spizzichini 4 (1/3, 0/2), Massimo Rezzano 2 (1/1, 0/5), Patrick Baldassarre 3 (0/3, 1/1), Marco Ammannato 3 (1/1, 0/1), Joshua Andrew Mayo 27 (6/9, 4/9), Jeremy Simmons 22 (8/13, 1/1), Federico Loschi N.E.: Luca Di Palma, Marco Melillo
Tiri Liberi: 13/17 – Rimbalzi: 42 33+9 (Jeremy Simmons 10) – Assist: 17 (Joshua Andrew Mayo 6)

Condividi.