Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
BASKET: La Rekico Faenza riparte con grandi ambizioni
sport

BASKET: La Rekico Faenza riparte con grandi ambizioni

  • Di:
  • 116 visualizzazioni

Volti sorridenti (e abbronzati) e tanta allegria sono stati i grandi protagonisti del primo giorno di scuola della Rekico. Dopo il classico discorso di inizio stagione della dirigenza e dello staff tecnico, i giocatori hanno lavorato con il preparatore atletico Francesco Marabini nella prima parte di allenamento, mentre nella seconda hanno svolto esercizi con il pallone seguiti da coach Marco Regazzi. Da domani doppia seduta giornaliera da lunedì e venerdì e allenamento mattutino al sabato: la preseason sarà poi condita da dodici amichevoli, la prima sabato 26 agosto a Ravenna contro l’OraSì. Mancavano all’appello Giordano Pagani, che raggiungerà i compagni lunedì prossimo, e Jakov Milosevic, da venerdì al lavoro con la squadra.
Ieri è stato un giorno speciale per Lorenzo Benedetti, nominato capitano per la stagione 2017/18, una onorificenza conquistata sul campo visto che è da quando aveva 17 anni che veste la canotta dei Raggisolaris. Oltre a giocare in serie B, Benedetti allenerò nella Raggisolaris Academy i giovani del minibasket e nelle giovanili del Basket 95.
“E’ un onore essere capitano – afferma il play/guardia 24enne faentino doc -, e spero di seguire le orme di Castellari e Boero che mi hanno preceduto: mi piacerebbe fare anche soltanto la metà di ciò che hanno fatto loro. Conosco bene l’ambiente dei Raggisolaris e per me è una sorta di seconda casa e quindi sono ancora più soddisfatto di questa carica. Il primo giorno di allenamento ha dimostrato che lo spirito è quello giusto e che i nuovi arrivati si sono già inseriti a meraviglia. Ora abbiamo un mese e mezzo per prepararci per la prima di campionato e dovremo dare il massimo per arrivare pronti. Il nostro obiettivo? Vogliamo stupire come sempre”.