BASKET: L’esultanza di coach Garelli, “Noi, più forti di tutte le avversità” – VIDEO

Lo striscione del traguardo di una maratona pressochè infinita è stato alfine tagliato e coach Gigi Garelli è visibilmente stremato, visibilmente emozionato ma la verve resta sempre quella dei giorni migliori: sì perché i suoi ragazzi hanno saputo conquistare l’obiettivo inseguito per tutta la stagione emesso in discussione pressochè mai nella sfida decisiva contro Montegranaro. “E dire che la partita migliore della nostra stagione -l’avevamo giocata appena 24 ore prima – precisa il coach dell’Unieuro Forlì –  perchè nessuno era mai riuscito a rimontare 15 punti su Udine. Nessuno tranne noi: ci avevamo creduto sino in fondo, la stessa determinazione che poi abbiamo messo in campo anche oggi (ieri, ndr) contro Montegranaro”. Del futuro ci sarà modo e maniera di parlare, a tempo debito e nelle sedi più opportune: “Intanto, però, permettetemi di togliermi un sassolino dalla scarpa: la formula di questi playoff è inaccettabile, non è possibile tornare a giocare appena 18 ore dopo aver concluso un’altra partita di basket. Neppure è accettabile che la squadra che vinca i play-off di girone non riceva automaticamente il titolo per salire in A2: una stortura che poteva costarci cara anche se poi alla fine ce l’abbiamo fatta”.

Condividi.

Notizie correlate