Raggisolaris Faenza Penserini

BASKET: Raggisolaris, qualche defezione di troppo nel match contro Trecate

Non saranno al completo i Raggisolaris nella prima partita del girone di ritorno, in programma oggi pomeriggio alle 18 al PalaCattani. Contro il Basket Club Trecate marcherà visita la guardia Luigi Boero, squalificato dal Giudice Sportivo per due giornate in seguito all’espulsione rimediata con Piombino e costretto quindi a guardare i compagni dalla tribuna. Trecate è il classico avversario da non sottovalutare, anche se in classifica è ancora a secco di vittorie dopo quindici partite e ha il peggior attacco del girone (59 punti segnati) e la peggiore difesa (80 punti subiti). I piemontesi sfruttano molto il gioco del collettivo ed infatti i punti sono equamente distribuiti tra tutti i giocatori. L’obiettivo del club è di abbandonare l’ultimo posto in classifica, unico che condannerà alla retrocessione diretta in C Gold.
“Con Piombino abbiamo lottato fino all’ultimo, ma è andata male – spiega il general manager Andrea Baccarini -. Dispiace perchè volevamo vincere contro una big, ma ora dobbiamo ripartire da quella prestazione con ancora più convinzione nei nostri mezzi e con quell’atteggiamento mostrato per iniziare nel modo migliore il girone di ritorno a partire dalla gara con Trecate”.
Il gm faentino stila poi il bilancio del girone d’andata dei Raggisolaris: “Sapevamo di dover pagare lo scotto con questa categoria, perchè molti nostri giocatori a questi livelli non hanno mai giocato, ma lavorando con impegno siamo riusciti a colmare il gap e devo dire che ci siamo ambientati bene. Il rammarico è di aver vinto soltanto due partite in casa per colpa anche di un calendario sfavorevole. Nel girone di ritorno però avremo otto gare casalinghe con sette scontri diretti e dovremo mettere in cascina più punti possibile per conquistare la salvezza che sarebbe per noi come vincere uno scudetto. Lavorando senza demoralizzarci e acquisendo esperienza riusciremo a vincere anche partite come quella contro Piombino”.

Condividi.

Notizie correlate