BASKET: Sorridono solo Andrea Costa e Unieuro – VIDEO

Il weekend di Basket di A2 sorride all’Andrea Costa Imola capace di battere davanti al proprio pubblico il Remer Treviglio per 87-72. Dopo un primo quarto equilibrato, la squadra biancorossa viene fuori al secondo round con un netto +11 parziale. La svolta della gara sta tutta qui ed ora i biancorossi sono quarti a 14 punti. Nello stesso girone Est rimane ferma l’OraSì Ravenna a causa dello stop esterno patito dalla Fortitudo Eternedile Bologna per 75-60. L’inizio dei gialorossi era stato anche molto incoraggiante, poi i felsinei hanno sciolto come neve al sole i romagnoli. Scendendo in Serie B Girone A, anche i Crabs Rimini vengono sconfitti in casa di Oleggio per 68-66 e c’è moltissimo rammarico. La doccia gelata è arrivata proprio all’ultimo secondo dalla fine delle contese. I ragazzi della riviera rimangono all’ottavo posto con 10 punti in tasca. Non sorridono nemmeno gli Angels di Santarcangelo in virtù dell’insuccesso conseguito in casa dell’Etruscas San Miniato. I trippi errori della Dulca hanno permesso di soccombere per 92-79 e durante tutto l’arco del match hanno faticato a rimanere in partita. I clementini rimangono al quarto posto a 14 punti. L’altro sorriso di giornata proviene dal Forlì: l’Unieuro (nella foto, ndr) schianta Trecate con un secco 114-74 e come un rullo compressore si mantiene nelle zone nobili della B a 18 punti. Continua il periodo nero dei Raggisolaris, colati a picco in casa del Gessi Vasesia per 81-55. Per i faentini rimane lo scoglio dell’undicesimo posto in graduatoria. Scendendo in Serie C Gold volano i Tigers Forlì dopo aver demolito per 98-76 il Potevecchio. Gli arancioneri rimangono primi in classifica con Ferrara, abile a superare 79-52 il fanalino di coda Lib. Ghepard. A inseguire le prime due rimane la Virtus Imola sul terzo gradino del podio nonostante lo sgambetto del Basket 2000 74-67.

Condividi.