Raggisolaris Faenza Rimini Crabs

BASKET: Torna la grande bellezza del derby Rimini-Forlì

Vent’anni fa fu gioia incredibile per Forlì: era il 21 maggio 1995 e la tripla a fil di sirenza di Andrea Niccolai ribaltò una Rimini che annoverava tra le proprie fila un certo Carlton Myers reduce dagli 87 punti (!) rifilati a Udine soltanto pochi mesi prima. Eppure vinse Forlì: vent’anni dopo i ruoli della favorita e dell’underdog sono assolutamente ribaltati, con l’Unieuro quasi sempre vittoriosa in questo campionato (unica eccezione, la sconfitta di Cecina che infatti comanda il campionato di Serie B a punteggio pieno a quota 20 punti) e l’NTS Crabs invece reduce dall’inusitato ko di Oleggio che ha relegato i malatestiani nel limbo del centroclassifica. “Qualcosa dovremo sicuramente cambiare nell’approccio alla partita – ha precisato il play dei Crabs Lorenzo Panzini – perchè andremo ad incrociare quella che è la squadra più attrezzata per vincere il campionato. Sulla carta il pronostico sembrerebbe chiuso, in realtà sappiamo che nel basket tutto può accadere. Sarebbe fantastico regalare ai nostri tifosi una gioia del genere”.
Intanto la società del Rimini Crabs ha comunicato che nella mattinata di domani, sabato 5 dicembre è stata istituita una singola prevendita di tagliandi di tribuna non numerata (al costo di 7 euro) a partire dalle 10.30 fino alle 12.30 presso la biglietteria del Palasport Flaminio. Domenica pomeriggio, prima del match, la biglietteria aprirà alle ore 16.30 per tagliandi di tribuna e parterre numerato (costo 14 euro) e i cancelli del Palasport verranno aperti alle 17.

Condividi.

Notizie correlate