BEACH TENNIS: Cappelletti e Carli si prendono d’imperio il titolo ITF – VIDEO

Il Mondiale ITF ha emesso i suoi ultimi verdetti: Michele Cappelletti (24enne cesenate) conferma il titolo vinto lo scorso anno con Marighella, ripetendosi con il “socio” tradizionale Luca Carli (riminese, 25enne). I due hanno dato una dimostrazione di “power beach tennis” risultando imprendibili al servizio e portando il match sui binari a loro congeniali, fatti di potenza e attacco.
I due romani Chiodioni e Benussi, partiti dalle qualificazioni, si sono limitati a qualche bella giocata sui propri turni di servizio, ma non sono mai stati sostanzialmente in partita, nonostante il caloroso sostegno giunto appositamente dalla capitale e mischiatosi alla folla multicolore e multilingue di Cervia.
Clamorosa sorpresa in campo femminile: la veterana brasiliana Joana Cortez ha accompagnato all’impresa la connazionale Raffaella Miller, da soli due anni nel mondo del beach tennis. Le due hanno patito l’emozione di un campo centrale gremito all’inverosimile (3000 presenze) ma solo nei primi minuti di gara. Ceduto il primo set hanno riorganizzato il loro gioco, con la Miller cresciuta di tono alla distanza e capace di chiudere da protagonista.
Il Mondiale di Cervia chiude con numeri da record (aumento del 50% delle presenze di pubblico, report entusiasti dei delegati ITF) e con la consapevolezza di aver messo un mattone in più nella lunga strada che vuole condurre ad un riconoscimento olimpico.

Condividi.

Notizie correlate