wpid-città-di-mestre-faventia-4-5.jpg

CALCIO A 5: Crolla Imola in A2, il Faventia rimonta e sale in testa della B

La 14esima giornata del campionato di Calcio a 5 riserva sorprese negative e positive per le compagini romagnole impegnate sui diversi fronti. In A2 Girone A, l'Imola capolista cade in casa contro il Came Dosson. Brutta sconfitta per 2-1 che conferma la bestia nera degli avversari, già vincenti all'andata. Al Cavina i rossoblù non perdevano dal lontano 15 marzo 2014 quando vennero sconfitti dal Bologna. Con il pari di Milano, Imola viene raggiunta in cima alla classifica a quota 34 punti.

Sorride e non poco il Faventia in Serie B Girone C, autore di una grandissima rimonta dal 4-1 al 4-5. La vittima di turno è il Mestre che crolla sotto i colpi dei manfredi, ora primi in testa a 30 punti in virtù del ko della capolista Castello, ferma a 29 punti. Sconfitta interna dell'At.Ed.2 Forlì, la quarta consecutiva, che conferma il brutto periodo di crisi. Nello scontro diretto con la Fenice Veneziamestre i biancorossi vengono quindi sorpassati proprio da questi ultimi, scendono al penultimo posto del Girone C i romagnoli. Nel Gruppo D la Futsal Cesena torna alla vittoria sul campo del Bocastrum Castorano per 4-1. Il fanalino di coda cede il passo, consentendo ai cesenati di siglare 2 gol per tempo e chiudere facilmente la contesa. I primi punti del 2016 ridanno ossigeno alla truppa di Mister Placuzzi.

Condividi.