wpid-Faventia-calcio-a-5.JPG

CALCIO A 5: Faventia nella storia, sarà Coppa Italia

Il Faventia torna alla vittoria imponendosi nell’imbattuto parquet del Palacattani per 5-1 contro i goriziani dell’Adriatica. Un risultato prevedibile ma non troppo considerando che la squadra a inizio stagione si poneva come obiettivo di raggiungere la salvezza, invece, partita dopo partita i faentini hanno macinato vittore mantenendo sempre i piani alti della classifica (mai sotto il 3° posto, ndr) e nella giornata che valeva una stagione hanno conquistato i 3 punti fondamentali che equivalgono ad  una storica qualificazione alla fase finale di Coppa Italia. Certamente il risultato più alto mai toccato dalla società in oltre 20 anni di attività agonistica.
Nella giornata della verità inoltre, il passo falso di Diavoli e Bubi Merano (i primi sconfitti sulla sirena a Mestre e i bolzanini fermati sul pari da Vicenza) apre la strada al Faventia che termina così il girone d’andata al secondo posto assoluto a 5 lunghezze dalla capolista Castello caduta sotto i 7 colpi del Belluno.
LA PARTITA – Partita a senso unico per i Manfredi ancora privi dei noti infortunati Maski e Zaniboni, nel primo tempo vanno a segno Garbin e Barbieri poi l’arbitro al 12’ fischia il tiro libero per 5° fallo. Dal dischetto Renteria manda a lato ma la stessa situazione si riproietta a 2’ dal termine e stavolta il brasiliano dell’Adriatica non sbaglia accorciando le distanze. Prima del finire del primo tempo però c’è l’ennesimo sussulto manfredo con Barbieri che insacca nuovamente.
La seconda frazione non regala ulteriori gioie, segna nuovamente Garbin e mette il sigillo anche Carìa che in qualche modo si fa perdonare della pesantissima ammonizione presa qualche minuto prima. L’astigiano era diffidato e dunque salterà la prossima giornata.
A pochi minuti dal fischio finale c’è tempo anche per l’esordio con la maglia del Faventia del nuovo acquisto Masetti. Il match termina 5-1 e sulla sirena esplode la festa.

Il tabellino di Faventia-Adriatica 5-1
Faventia: Conti, Masetti, Cavina, Bezzi, Ghirotti, Moustadrif, Barbieri, Tampieri, Grelle, Garbin, Carìa, Iervasi. All. Bottacini
Adriatica: Orzan, Zentilin, Parrino, Miljkovic, Viapiana, Criscuolo, Besic, Renteria, Stendler, Verzegnassi. All. Marega
Reti: 7' ptGarbin (F), 12' ptBarbieri (F), 18' pt Renteria (A) (Rig.), 19' ptBarbieri (F), 3' stGarbin (F), 10' stCarìa (F).
Ammoniti: Carìa e Barbieri (F), Viapiana e Renteria (A)
Arbitri: Marconi (Verona), Lunardi (Padova), Caricato (Bologna)

 

Condividi.

Notizie correlate