Ravenna Piazza del Popolo

CALCIO A 5: Fervono i preparativi per la prima edizione di “Ravenna, il calcio nel cuore”

Da venerdì 27 a domenica 29 maggio un originale evento di calcio a 5 nel salotto buono della città organizzato dall’associazione che affianca il Ravenna.
In campo le associazioni di categoria, gli ordini professionali, i ragazzini del territorio e tanti ex giallorossi.
Forte del successo riscosso dall’incontro a tema sull’affermazione dei valori sportivi e del comportamento corretto ed educato nello sport, tenutosi lo scorso 4 aprile e nobilitato dalla presenza di Eusebio Di Francesco allenatore del Sassuolo FC, l’Associazione Ravenna FC – che affianca e sostiene il progetto di rilancio e consolidamento del calcio ravennate intrapreso nel 2012 da Ravenna Football Club 1913 – è pronta a proporre un’altra interessante e meritevole iniziativa, che andrà dritta al cuore della città.
Si tratta di una tre-giorni di calcio a 5, dal titolo “Ravenna, il calcio nel cuore”, che nelle giornate di venerdì 27, sabato 28 e domenica 29 maggio, porterà in piazza del Popolo tre diversi eventi, riuniti in un unico contenitore finalizzato a rimettere il calcio nel cuore e, dunque, al centro della città bizantina.
“Siamo molto contenti di poter realizzare questa iniziativa – spiega l’avvocato Ermanno Cicognani, presidente dell’Associazione Ravenna FC – perchè costituisce la piena realizzazione degli ideali per i quali l’associazione è stata costituita, cercando di affiancare il Ravenna FC con obiettivi ben definiti: la partecipazione della città, che sarà coinvolta non solo sotto l’aspetto agonistico ma anche sotto quello urbanistico e sociale, e la forte attenzione nei confronti delle fasce più giovani. Ci auguriamo di vedere in piazza tanti giovani con le loro famiglie perchè sono lo strumento migliore di trasmissione del messaggio che vogliamo lanciare. Speriamo anche con questo evento di poter riscuotere lo stesso grande successo ottenuto con l’iniziativa precedente, la serata sui valori e l’etica nello sport con la presenza dell’allenatore Di Francesco”.
Si comincia venerdì 27, intorno alle 18.30, con il Torneo dei Mestieri che vedrà cimentarsi fino alle 23 formazioni rappresentative delle varie categorie professionali; si prosegue per tutta la giornata di sabato 28 con il Torneo delle Associazioni, cui farà seguito in serata l’esibizione delle leggende giallorosse. Chiusura domenica 29 con il Torneo della “Cantera” Bizantina, vale a dire la sfida tra le varie selezioni giovanili del territorio ravennate, che occuperà tutta la giornata.
La manifestazione sarà resa ancora più ludica grazie all’allestimento di una gabbia per il calcio a 3 dove i ragazzini, e chiunque ne abbia interesse, potranno cimentarsi nella disputa continua di sfide organizzate al momento. Sarà allestito uno stand gastronomico per allietare ed intrattenere il pubblico presente, e non mancherà per tutti gli appassionati, la possibilità di seguire la finale di Champions League su un maxi schermo installato in piazza del Popolo per l’occasione.
“Ringrazio l’associazione perchè sta facendo qualcosa di veramente importante – sottolinea Alessandro Brunelli, presidente del Ravenna FC – e di concreto; grazie anche alle sue iniziative riusciamo a vedere che lo scetticismo esistente in città intorno alla cooperativa e all’associazione sta progressivamente svanendo. Anche quest’anno siamo arrivati a raggiungere l’obiettivo che ci eravamo prefissati e ora stiamo lavorando su un piano triennale di sviluppo della prima squadra. E tutto questo è stato possibile grazie al modello della partecipazione di tutti al progetto. Siamo un modello diverso e innovativo e tale deve restare. Dobbiamo andare avanti su questa strada.
L’accorpamento del settore giovanile sotto l’egida del Ravenna FC è l’ultimo tassello che manca per completare il percorso e auspico che si possa arrivare presto, senza intoppi, alla realizzazione di questo obiettivo”.
Un grande evento di calcio a 5, dunque, che porterà a molteplici risultati concomitanti: animerà la piazza centrale di Ravenna, le darà un tocco di originalità capace di valorizzarne al meglio la connotazione turistica, e permetterà di far conoscere ancora meglio e promuovere gli ideali, gli obiettivi e la filosofia dell’Associazione Ravenna FC, che dopo un anno dalla sua costituzione sta sempre più diventando un punto di riferimento per l’attività calcistica della principale società cittadina e per la promozione di eventi aggregativi.

Condividi.

Notizie correlate