wpid-Imolese-Futsal-Ravenna.jpg

CALCIO A 5: Il derby dice Ravenna, Forlì cede sul 5-3

Tre punti di platino per il Futsal Ravenna a spese del Forlì No-Stop nel derby di bassa classifica per evitare l’ultimo posto in classifica (5-3), con la formazione di Rumore che si porta a cinque punti di vantaggio sui biancoverdi e ritrova i tre punti sul campo che mancavano dal 6 febbraio.
Dopo una lunghissima fase in cui il gioco latita la prima emozione all’8’ con il tiro di Cedrini non trattenuto da Bocchini che però riesce ad anticipare Varietà. Sul ribaltamento di fronte Valzania impegna il rientrante Maroncelli. Un giro di lancette dopo il Ravenna passa in vantaggio: altro tiro di Cedrini che il portiere biancoverde non trattiene, questa volta Varietà è nel punto giusto e porta in vantaggio i suoi. La squadra di Rumore è arrembante, su Lucchese chiude Bocchini. Al 16’ Maroncelli disinnesca in angolo la punizione-bomba di Ricci. Al 23’ il Forlì No-Stop pareggia: Minghelli smista per Zanetti, taglio dentro per Zarà che a pochi passi dalla porta non ha difficoltà a insaccare. Al 28’ si rivedono i padroni di casa: Patruno fa tutto benissimo e in un fazzoletto si gira pur marcato da due avversari ma Bocchini gli nega il 2-1 che però arriva comunque pochi secondi dopo: Gatti ruba palla in area e serve lo stesso Patruno che questa volta raddoppia. Dopo due minuti della ripresa Varietà si beve tutta la fascia destra e trova il perfetto incrocio nel “sette” opposto che vale il 3-1. Al 7’ Cedrini si porta a spasso quasi tutta la difesa biancoverde ma il suo destro sorvola la traversa. Dopo questa girandola di emozioni il gioco torna a essere farraginoso con duelli fisici più che azioni vere e proprie, al 21’ Simoncelli manda sul fondo dalla sinistra. Al 53’ Cedrini cala il poker: altra azione solitaria del centrale, botta di sinistra che si insacca sul secondo palo. Sull’azione successiva Varietà a tu per tu con Bocchini si fa ipnotizzare dal portiere. Un pochino rocambolesco il 4-2 forlivese: Zanetti trova Simoncelli che a porta vuota colpisce il palo ma il pallone gli carambola addosso e finisce in rete. Lo stesso Simoncelli impegna Maroncelli due minuti dopo. Ma a due minuti dalla fine Migliori mette in cassaforte i tre punti con il colpo che vale il 5-2 e i titoli di coda anticipati sulla partita anche se al 60’ Ricci fissa il 5-3 che sarà finale, subito prima della traversa colpita da Varietà.

Il tabellino di Futsal Ravenna-Forlì No-Stop 5-3 (pt 2-1)
FUTSAL RAVENNA: Maroncelli, Malecore, Gatti, Cedrini, Migliori, Lucchese, Canducci, Varietà, Medici, Patruno, Murra, Brighi. All.: Rumore
FORLÌ NO STOP: Deliallisi, Mazzoni, Di Paolo, Valzania, Minghelli, Zanetti, Zarà, Bocchini, Simoncelli, Ricci, Mingozzi, Velo. All.: Vespignani
ARBITRI: Marzari di Imola e Mosconi di Cesena
RETI: 10’ pt Varietà, 23’ pt Zarà, 28’ pt Patruno, 2’ st Varietà, 23’ st Cedrini, 25’ st Simoncelli, 28’ st Migliori, 30’ st Ricci
AMMONITI: Medici, Patruno, Migliori

Condividi.

Notizie correlate