Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
CALCIO A 5: In serie B scatta l'ora del derby, il Cesena attende il Faventia
sport

CALCIO A 5: In serie B scatta l'ora del derby, il Cesena attende il Faventia

  • Di:
  • 80 visualizzazioni

Ci sono racconti affascinanti che alimentano il mito e ci sono partite destinate a restare nella storia. Cesena-Faventia è necessariamente anche questo. Quello di oggi pomeriggio infatti sarà il primo inedito derby in Serie B tra le due squadre che torneranno ad affrontarsi in una partita ufficiale a 3 anni di distanza dall’ultimo incontro. In quell’anno entrambe le formazioni militavano in Serie C1 ed il Cesena vinse il campionato per un solo punto di differenza rispetto ai manfredi che dopo essere stati in testa per gran parte della competizione furono sorpassati in classifica a quattro giornate dal termine pareggiando 6-6 contro il Kaos Ferrara (oggi in Serie A, ndr). Un testa a testa emozionante che oggi pomeriggio rinverdirà i fasti delle due società romagnole anche se la posta in gioco sarà ben diversa. Alla vigilia del derby che si giocherà al Mini-Palazzetto di Cesena alle ore 17,00, il tecnico del Faventia Massimiliano Castellani ha evidenziato come nel frattempo le cose siano cambiate minimizzando oltretutto l’importanza della partita, che nelle economie del campionato sarà tutt’altro che determinante:
“Non c’è una ricetta per vincere i derby – commenta Castellani – sarà eccitante per certi versi ma resta comunque una partita come le altre. Veniamo da una vittoria importante contro il Lucrezia che ha dato morale alla squadra e vorremmo continuare su quella strada. Chiaramente non sarà facile a causa delle numerose assenze prima tra tutte quella di Igor Vignoli cui si aggiunge la difficoltà nell’affrontare un avversario ostinato come il Cesena ma ci rimboccheremo le maniche come abbiamo fatto sabato scorso e faremo la nostra partita concentrandoci sull’obiettivo ovvero conquistare i 3 punti”.

Classifica: Tenax 14, Faventia 12, Lucrezia, Cesena 10, Cobà, Eta Beta 9, Alma Juventus Fano 7, Cus Ancona 6, Corinaldo 4, Perugia 3, Forlì 0

La Giornata: Cesena-Faventia, Corinaldo-Ancona, Eta Beta-Cobà, Forlì-Perugia, Tenax-Lucrezia, Riposa: Alma Juventus Fano