wpid-Futsal-Ravenna.jpg

CALCIO A 5: Niente da fare per il Futsal Ravenna a Ferrara: vince Ponte Rodoni per 6-3

Il Futsal Ravenna cade dal Ponte, dopo la bella affermazione sull’Osteria Grande perde il set con i ferraresi (6-3) e rimane nella zona caldissima della classifica. Dopo il triplo botta e risposta nel primo tempo e all’inizio della ripresa, l’accelerazione della squadra di Beltrami è fatale a quella di Rumore. La formazione di Rumore si presenta ancora senza quattro pedine importanti: il capitano Gatti, Palombi, Mongardi e Varietà, quest’ultimo però sulla via del recupero dopo la strappo muscolare. Dopo 12” la prima conclusione: il diagonale di Kertusha si perde non di molto a lato del secondo palo. Risponde Benatti dopo due minuti ma Maroncelli blocca. E’ proprio Benatti al 6′ a portare in vantaggio gli emiliani con un colpo sotto la traversa. L’under del Ponto Rodoni è sicuramente il più pericoloso, al 9′ un grande intervento di Maroncelli gli nega il raddoppio e sul ribaltamento di fronte i ravennati pareggiano con Kertusha. Passano due minuti e la coppia
Lucchese-Patruno confeziona due buone occasioni: entrambe sventate dal portiere avversario Casari. Il ritmo è elevato: a Patruno risponde risponde l’estremo difensore emiliano, su Benatti Maroncelli. Al 19′ i ferraresi ritornano avanti, su Balboni respinge Maroncelli che nulla può sulla seconda battuta di Finotti. Kertusha e Cedrini vanno vicini al pareggio a cavallo del 23′. Ancora Kertusha al 27′ e 28′ costringe Casari a salvare in corner. Al 29′ Casari stende Migliori in area, rigore di cui si incarica Kertusha che di potenza scarica sotto la traversa. Nel recupero Balboni colpisce la traversa. Dopo 30” della ripresa il capitano emiliano Beltrami impegna Maroncelli in tuffo con il portiere romagnolo che si ripete su Benatti subito dopo. Al 35′ botta e risposta tra Secchi (in tuffo) e Migliori al cucchiaio per il 3-3. Passano ottanta secondi e il Ponte Rodoni ritorna in vantaggio con un tiro a giro di Benatti. Al 40′ Maroncelli si distende sulla conclusione dalla distanza di Beltrami. Due giri di lancette dopo Kertusha colpisce il palo. Al 44′ lo stesso attaccante romagnolo non arriva con il tempo giusto sull’assist di Lucchese. Al 46′ altro rischio per la difesa giallorossa, Maroncelli salva su Loberti per poi ripetersi su Finotti un minuto dopo. Al 48′ il Ponte Rodoni cala il pokerissimo: Loberti insacca di potenza con il set che si chiude al 50′ con Finotti. Al 57′ e 58′ ci prova Kertusha ma Casari è attento per poi ripetersi su Lucchese a un minuto dalla fine.

Il tabellino di Ponte Rodoni-Futsal Ravenna 6-3 (pt 2-2)
PONTE RODONI: Balboni, E. Beltrami, Benatti, Casari, Culi, Finotti, Loberti, Orlando, Santini, Secchi, Jaza. All.: C. Beltrami
RAVENNA: Oleh, Cedrini, Aguzzoli, Migliori, Patruno, Kertusha, Lucchese, Canducci, Grandolfo, Maroncelli, Leoni. All.: Rumore
ARBITRI: Ferrari di Reggio Emilia e Migliore di Parma
RETI: 6′ pt Benatti, 9′ pt Kertusha, 19′ pt Finotti, 30′ pt Kertusha (rig.), 5′ st Secchi, 5′ st Migliori, 7′ st Benatti, 18′ st Loberti, 20′ st Finotti
AMMONITI: Maroncelli, Migliori, Aguzzoli

Condividi.