Futsal Ravenna

CALCIO A 5: Ravenna cade sempre più in basso, anche Aposa si impone sul 3-2

Futsal Ravenna, la maledizione della Zona Cesarini prosegue, anche l’Aposa mette ko i romagnoli nel delicatissimo scontro diretto tra ultima e terzultima della classe (3-2). Sotto nel punteggio prima 1-0, poi 2-0 pur con tante occasioni a disposizione, i giallorossi riescono a impattare la contesa a due minuti dalla fine ma il recupero è fatale: prima il rigore di Righi, poi il libero fallito da Patruno fissano il 3-2 finale.
Gli emiliani partono bene e dopo appena tre minuti Dallapé li porta in vantaggio su azione da calcio d’angolo. Ma sarà l’unico vero pericolo portato dall’Aposa nell’arco dei primi trenta minuti che sono quasi un monologo giallorosso: tanti tiri in porta ma senza riuscire a sfondare. Al 7’ è il palo a negare il pareggio di Cedrini, al 9’ Kertusha sbaglia a porta vuota. Passano tre minuti ed è il giovane portiere Fantini a ergersi protagonista con una doppia parata su Kertusha e Cedrini, al 16’ occasione per Varietà ma spara a lato, al 18’ Lucchese si presenta a tu per tu con Fantini ma il portiere emiliano lo chiude in uscita e a poco dall’intervallo il Ravenna fallisce un due contro uno che poteva voler dire il meritato pareggio per quanto visto in campo nel primo tempo. Nel momento migliore dei romagnoli l’Aposa raddoppia, al 39’ con Do Nascimento ma Ravenna non molla e al 20’ accorcia le distanze con Varietà e a due minuti dalla fine con Kertusha. Proprio l’attaccante diventa involontario protagonista in negativo con il fallo di mano in area che determina il rigore trasformato da Righi nel recupero. Negli ultimi scampoli di partita la squadra di Rumore ha l’ultima opportunità, Patruno subisce il sesto fallo emiliano, libero di cui si incarica lo stesso romagnolo ma Fantini compie l’ennesimo intervento decisivo della sua gara sventando il possibile 3-3.

Il tabellino di Aposa-Futsal Ravenna 3-2 (pt)
APOSA: Cerulli, Fadiga, Dallapé, Do Nascimento, Lissandrin, Righi, Fontana, Improta, Marchi, Mattioli, Maltinti, Fantini. All.: Croci
FUTSAL RAVENNA: Maroncelli, Malecore, Gatti, Cedrini, Lucchese, Canducci, Varietà, Medici, Patruno, Kertusha, Brighi. All.: Rumore
ARBITRI:Resta di Finale Emilia e Cursio di Cesena
RETI: 3’ pt Dallapé, 9’ st Do Nascimento, 20’ st Varietà, 28’ st Kertusha, 31’ st Righi
AMMONITI: Do Nascimento, Medici, Varietà, Lucchese
ESPULSO: 31’ st Kertusha

Condividi.

Notizie correlate