Guarda TR24 Canale 11, il network all news del territorio
sport

CALCIO A 5: Trasferta amara per l'IC Futsal, Pesaro dilaga 7-2 | VIDEO

  • Di:
  • 87 visualizzazioni

Lo spettacolo del Futsal di Serie A1 ha dato i suoi primi lampi di genio con l'inizio del torneo 2017-2018. Nell'anticipo della prima giornata venerdì sera l'Imola Castello ha affrontato in trasferta l'Italservice Pesaro. La formazione di Vanni Pedrini, orfana del portiere titolare Juninho per squalifica e del neo acquisto Ferrugem, è passata in vantaggio con Murga abile di pallonetto a beffare il portiere di movimento avversario.  Prima di andare negli spogliatoi per fine primo tempo è arrivato il pareggio di Marcelinho su punizione, un potente sinistro ha perforato la porta dei romagnoli. Nella ripresa Murga sfiora il clamoroso vantaggio ma è Pesaro a mettere la freccia: Marcelinho sfrutta il corridoio favorevole e di cucchiao sigla il 2-1 di pregevole fattura. La gara si fa tutta in salita per i romagnoli che accusano la rimonta e sprofondano sotto il missile mancino di Manfroi, doppietta per lui a seguire, poi arrivano le marcature di Boaventura sugli sviluppi di un calcio d'angolo, Tres e Asensio. A chiudere la gara il secondo gol ospite con Salado: la sua zampata dove rimedia un pestone molto dolorante serve per i soli fini statistici nel 7-2 finale. Nel prossimo appuntamento all'esordio stagionale alla Cavina, sabato 30 settembre, gli uomini di Vanni Pedrini dovranno rialzare la testa contro la Luparense.

ITALSERVICE PESARO-IC FUTSAL 7-2 (p.t. 1-1)

ITALSERVICE PESARO: Guennounna, Tonidandel, Manfroi, Marcelinho, Cesaroni, Gentiletti, Tres, Asensio, Curri, Stringari, Lamedica, Boaventura. All. Diaz

IC FUTSAL: Battaglia, Jesùs Murga, Salado, Borges, Castagna, Saura, Čeh, Garofalo, Lari, Liberti, Magliocca, Bianchini. All. Pedrini

MARCATORI: 10'41'' p.t. Jesùs Murga (IC), 19'58'' Marcelinho (IP), 6'43'' s.t. Marcelinho (IP), 8'13'' Manfroi (IP), 13'12'' Boaventura (IP), 15'36'' Tres (IP), 16'12'' Asensio (IP), 16'33'' Manfroi (IP), 17'37'' Salado (IC)

AMMONITI: Tres (IP)

ARBITRI: Giovanni Zannola (Ostia Lido), Andrea Campi (Ciampino) CRONO: Pierluigi Tomassetti (Ascoli Piceno)