wpid-Faventia-Caria.JPG

CALCIO A 5: Vince e convince il Faventia, il Fossolo è travolto sul 6-1

Vince e soprattutto, convince il Faventia nell’ultimo test precampionato contro il Fossolo 76 Bologna di Serie C1, 6-1 è il risultato finale, sugli scudi su tutti Andrea Caria, l’astigiano al rientro dall’infortunio decide la partita con un poker spettacolare e mostra una già un’ottima condizione fisica. Apre le marcature un gran gol di Moustadrif dalla distanza al 3’, raddoppia Grelle dopo pochi minuti e la partita assume già una chiara direzione, i faentini gestiscono la palla, pressano altissimo, recuperano e creano tantissime occasioni davanti alla porta difesa da Anselmo nella prima frazione e Cristillo nella ripresa. I manfredi si ritrovano dopo una serie di prestazioni non brillanti, i meccanismi offensivi sembrano ottimali; Grelle, Mendes, Garbin e Caria si trovano a memoria, il laterale classe 95’ segna tre gol a raffica sul finale di tempo e impreziosisce la sua partita con un delizioso sombrero, dribbling in progressione e rete con il destro. La rete per gli ospiti arriva dall’ex Menghetti che recupera su Garbin e batte da lontanissimo un incolpevole Conti, avanzato per giocare da portiere di movimento nella metà campo offensiva. Altra nota positiva il portierone biancoazzurro Conti: uscite sicure, leadership e massima fiducia a tutto il reparto difensivo. Lunedi avrà inizio l’ultima settimana di preparazione al campionato in vista dell’esordio alla palestra “Cavina”, contro la neopromossa Imolese di mister Carobbi.

Il tabellino di Faventia-Fossolo  6-1
Faventia: Conti, Cedrini, Bernabei, Moustadrif, Cavina, Tampieri, Mendes, Grelle, Gjyshja, Garbin, Caria, Venturelli, Masetti
Fossolo 76 Bologna: Anselmo, Cristillo, Zaccone, Mirenda, Gardini, Pozzi, Dettori, Ruta, Querreti, Menghetti, Rapini, Bergonzini
Reti: Moustadrif 3’,Grelle 9’,Caria 19’,20’,24’ e 48’, Menghetti 28’

Condividi.

Notizie correlate