Davide Adorni

CALCIO: Adorni carica il Santarcangelo: “Col Prato sarà un’altra battaglia”

È stato dolce l’inizio di settimana del Santracangelo: i clementini hanno ripreso la retta via andando ad espugnare il “Romeo Neri”, un successo che ha messo fine al filotto di tre sconfitte consecutive: “Tre punti fondamentali – ci conferma il difensore Davide Adorni – perchè venivamo da un periodo molto difficile e avevamo voglia di riscattarci almeno sotto il profilo dei risultati, visto che in queste ultime partite c’erano state ottime prestazioni senza punti”. Come già contro la Spal, sabato Adorni ha giocato da terzino destro, in un ruolo non propriamente suo: “Quella del centrale è la mia collocazione naturale, però mi so adattare anche ad altri ruoli. Il terzino è uno di questi: se il mister ha bisogno, io mi calo senza problemi nella parte. Lo faccio volentieri con il massimo dell’impegno”. Un Adorni apparso in chiara crescita in questa stagione: “Mi sono subito trovato bene con la società e l’ambiente sin da quando sono arrivato a Santarcangelo, nel gennaio 2014. Ci sono state le prerogative per far bene dal primo momento e personalmente ho sempre dato il massimo. Quest’estate poi ero partito bene già in ritiro, poi ho subito un piccolo stiramento che mi ha rallentato. Sono abbastanza contento, ma ancora il campionato è lunghissimo e c’è tanto da fare”. A cominciare da sabato, quando i gialloblu ospiteranno il Prato (con calcio d’inizio anticipato alle ore 14.30) contro il Prato: “Ogni gara dobbiamo pensare che sia una battaglia. Quindi pure questa non sarà una sfida facile. Noi l’affrontiamo come tutte, con la massima serenità e consapevolezza nei nostri mezzi. Dobbiamo sicuramente fare qualcosa di importante”.

Condividi.

Notizie correlate